La finale del festival di Sanremo vede vincitori i Måneskin

Un podio del tutto inaspettato, ma una vincita che ha fatto molto piacere! Ermal Meta terzo, Fedez e Francesca Michielin secondi e al primo posto trionfanti la band Måneskin.

Vi sorprenderà, ma da un punto di vista “fashion” e stilistico ho amato i primi due classificati! Ho tifato per i loro look sensazionali. Le canzoni tutte e tre molto particolari. Quest’anno ha vinto un’altra volta il gusto dei giovani e il senso di rivoluzione che portiamo dentro, soprattutto a causa della pandemia.

Peccato per i Coma_Cose che non sono stati capiti. Un testo che è manifesto dell’amore vero, puro, quello che probabilmente alcuni di noi sogneranno per sempre. Durante una conferenza stampa la stessa Francesca Michelin ha detto: “Sanremo non si fa per la classifica!” Una frase perfetta che, grazie a Dio, racchiude quello che poi sarà il vero successo delle canzoni sanremesi.

Altro tasto dolente, Chiara Ferragni. Può piacere e può non piacere, ma ha fatto quello che avremo fatto tutti. Scusate non siete voi a volere che i personaggi siano più umani? Da questo punto di vista continuo a trovare Fedez la vera fortuna di Chiara. L’ha resa più umana ai nostri occhi e di questo ne sono certa ormai da anni. La canzone forse non era da podio? Il testo c’è, il sound anche. Probabilmente l’unico tasto debole sono state proprio le esibizioni di Fedez, che però si è saputo sciogliere nel corso delle serate.

Davvero credevate che la moglie non avrebbe sostenuto il marito solo per evitare critiche? Beh, in effetti la 20ª posizione dei Coma_Cose testimonia come molti di voi abbiano una visione dell’amore un po’ contorta.

Si narra che sia l’ultimo festival di Amadeus. Il punto non è lui che se ne va, ma chi arriverà? Soprattutto, l’anno prossimo potremmo essere in quel teatro a festeggiare il prossimo vincitore?

Vuoi o non vuoi il festival di Sanremo per un attimo, ci ha fatto allontanare dalla realtà cupa che stiamo vivendo. Ci mancherà criticarlo, vederlo, apprezzarlo. Almeno le canzoni sono per sempre e ci terranno compagnia fino al prossimo festival.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: