Azzurra:” Meglio una brutta parola, che un silenzio.”

Nulla ferisce di più dell’indifferenza. Di questo ci parla Azzura nel nuovo singolo “SEGRETERIA”. Un progetto nato l’anno scorso e curato passo passo nell’ultimo periodo. Un ritmo fresco, ironico, ma con un messaggio ben preciso: cercare il proprio posto nel mondo.

Meglio una brutta risposta, che un silenzio dolorosissimo. Chissà cosa starà pensando l’altra persona? Quante volte ce lo siamo chiesti! Si parla spesso di beneficio del dubbio, ma quanto è davvero benevolo?

«“Segreteria” è una canzone leggera, ma non superficiale. Rappresenta il mio approccio alla vita: il tentativo di scherzare anche sulle sensazioni più amare. Non ho paura della rabbia, non ho paura dell’odio. Ma ho paura di un cuore che a distanza di tempo non prova più emozioni e si ritrova a battere con un ritmo impassibile come il tono di voce di una segreteria telefonica».

Voi cosa ne pensate? Avete già ascoltato “Segreteria”? Il singolo è disponibile nei migliori digital store.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: