“NATA PER SCROCCARE” è il brano di debutto di Giulia Spinello, in arte GIUSPI

Un debutto in grande stile per Giulia Spinello, in arte Giuspi. “Nata per scroccare” è un invito alla leggerezza e alla libertà! Insieme alla produttrice Anita De Luca, l’artista ha cercato di trovare un arrangiamento che mettesse in risalto soprattutto il testo, senza allontanarsi dalla natura del pezzo così come lo ha immaginato nella sua testa.


“Nata Per Scroccare” è stata scritta in un pomeriggio di primavera, mentre ripensavo al mio vissuto durante una chiacchierata con un amico. Avevo voglia di scrivere una canzone che non parlasse del solito amore che ci fa stare bene/male e così mi sono ispirata al racconto della mia vita. Questo brano parla di me e delle cose che ho vissuto quando ero piccola, pura e ancora lontana dalla malizia della società. Infatti, ascoltare il pezzo mi fa sentire leggera, ancora piccolina, libera, senza filtri, cose che riesco a sentire solo quando faccio musica. La canzone non ha troppe pretese, ma quando la canto mi capita di sorridere: sento la mia anima danzare».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: