Nostalgia di un amore andato. Marco Calabrese presenta “Vorrei scrivere di te”

Marco Calabrese non è nuovo al mondo della musica, dopo un periodo di stop riprende in mano quelle sonorità messe da parte. Una storia bella, intensa, caratterizza il nuovo percorso di Calabrese. L’amore per la figlia, amante della musica, lo riporta sulla scena italiana. Dopo aver scritto un pezzo per lei ed essersi ricaricato di un affetto grande come quello di un figlio, dal 30 Ottobre è tornato in radio con “Vorrei scrivere di te”.

Un amore passato, la nostalgia improvvisa che assale quando si è consapevoli di non poter cambiare quanto è stato. Orgoglio, testardaggine? Si vorrebbe poter tornare a scrivere di quell’amore, ma ora non è più tempo. Certo, cosa resta? Non solo malinconia, ma anche amore e sorrisi di sentimenti andati, ma pur sempre vivi nel ricordo.

Un brano toccante, che parla di ognuno di noi, capace di racchiudere un tempo andato tra le sonorità dolci tutte da ascoltare. Avete già salvato il singolo su Spotify?