#FashionStar Essere Leonardo Vichi

Mai sentito parlare di positive influencer? Sono tutti quei ragazzi che utilizzano i social infondendo positività con contenuti decisamente naturali. Leonardo, o meglio Leo, è conosciuto per aver raccontato l’amore in un’opera tutta sua. Content creator? No, di più. Leo in meno di 3 mesi ha conquistato non solo Pitti Uomo, ma anche il tanto temuto popolo social! Conosciamolo meglio insieme. [ATTENZIONE! Questo contenuto potrebbe causare dipendenza :P]

IMG-20190912-WA0000Ciao Leonardo! Sei stato il mio compagno di avventure in questo ultimo Pitti Uomo. Com’è stata la tua prima volta in fiera?
Fede, che bello essere qui! Emozionante, Meravigliosa, entusiasmante! Quando Noell Maggini mi ha chiamato e mi ha chiesto di rappresentarlo a Pitti indossando uno dei suoi abiti più belli mi sono sentito davvero felice! È stata per me una bellissima esperienza senza dubbio gratificante!  Pitti è un mondo completamente a se, è l’eccesso concesso e la libertà di poter inventare e reinventarsi! Sarà per i migliaia di colori che mischiandosi creano meraviglia, sarà per gli stand pieni di persone tutte accomunate da una sola passione che Pitti è un luogo così affascinante! Ho avuto la possibilità di confrontarmi con decine di modelli provenienti da ogni parte d’Italia, ho conosciuto anime e cuori che di moda vivono e che attraverso l’immaginazione creano capolavori! Sono molto contento di questa esperienza e di aver avuto la possibilità di vivere tutto questo! Un Pitti da dieci e lode!

Non hai solo fatto la tua entrata nel mondo del fashion system di Pitti, hai anche sfilato per Noell Maggini. Quali erano le tue ansie prima di entrare in passerella? 
Sembrerà assurdo ma ero completamente a mio agio!
Non avevo paura anzi, era adrenalina pura! Poter sfilare per Noell Maggini è stato per me motivo di grande orgoglio! Il mio obbiettivo, ogni volta che metto piede in passerella, è quello di dare il massimo. Voglio che tutto sia perfetto e che niente vada storto. Sono un “perfezionista”, forse anche fin troppo! Durante il pre-sfilata ero tranquillo, rilassato e concentrato sul da farsi, sicuramente merito anche di Noell e di tutta la sua squadra! Ho trovato passione, amore verso il proprio lavoro e grande professionalità! Mi sono sentito sin da subito parte della “famiglia”! Ragazzi gentili e simpatici, make up artist e hairstyle competenti e super veloci! Ma alla fine era ovvio che trovassi tutto questo! Ho sfilato per un grande stilista, tutto è stato TOP!

IMG-20190912-WA0004Hai la moda nel sangue, lavori da sempre nell’azienda di famiglia. Parlaci meglio del tuo ruolo e del prestigio dell’azienda.
Praticamente in mezzo al tessuto ci sono nato! Respiro la moda da una vita intera!
Da ben 60 anni, la nostra azienda, la Vichi Focus Srl si occupa di controllare totalmente la qualità del tessuto di grandi nomi nel settore della moda internazionale noti al grande pubblico! Insomma, “la moda nel sangue” è proprio di famiglia!Sono cresciuto con una figura paterna che ha saputo trasmettermi i veri valori imprenditoriali e di vita quotidiana! Un uomo che dal niente ha costruito un impero, che da un’idea astratta ha creato una realtà solida e concreta! Da pochissimi giorni abbiamo festeggiato i nostri 60 anni di attività! Questo traguardo per noi è motivo di grande gioia e grande soddisfazione! Siamo fieri di quello che facciamo, siamo fieri del servizio che offriamo!“Vi ringraziamo per la vostra competenza e professionalità dimostrata in questi 18 anni di collaborazione!”  Questo è solo uno dei tanti ringraziamenti che abbiamo ricevuto! Penso non ci sia da aggiungere altro, i risultati parlano per noi!

Tra le varie doti vanti quella dello scrittore. Ci sono progetti futuri che riguardano la scrittura?
La scrittura è libertà. È la possibilità di potersi esprimere a 360 gradi. Scrivo poesie. Racconto del mio amore, delle mie emozioni, del mio dolore ma anche della gioia che trovo in ogni piccola cosa che mi circonda. Ho scoperto questo dono circa un anno fa proprio in un periodo molto difficile per me. Stavo molto molto male, persi 14 chili in una settimana, non avevo più voglia di fare niente, avevo completamente perso di vista il mio valore e il valore della mia vita. Non avevo più stimoli e non riuscivo a trovare nessun motivo valido per continuare a vivere. Poi un giorno ho deciso di rialzarmi, ho preso in braccio il mio dolore e mi sono guardato allo specchio. Mi sono detto: “ Leonardo, tu sei più forte! La tua vita ha bisogno di te per splendere, reagisci!” E così ho trovato la salvezza nella scrittura. Ho inciso su carta tutto il mio sentire, ogni singola goccia di sofferenza e dolore, di gioia e di amore. In due settimana ho composto 28 poesie e solo dopo altre due settimane avevo già abbastanza materiale per poter pubblicare il mio libro. E così ho fatto. È nato “Tutto quello che non ti ho detto”, un libro di poesie che racconta, passo dopo passo, la trasformazione della mia sofferenza in arte, in amore verso se stessi, in gioia di vivere. Può sembrare assurdo ma oggi ringrazio profondamente quella sofferenza, è stata lei a darmi la possibilità di splendere di luce propria e creare meraviglia. Imparate ad accettare la sofferenza tanto quanto la gioia, non c’è montagna che non può essere scalata, non c’è ostacolo che non può essere superato! Attingete la forza dall’infinito potenziale che risiede dentro di voi e continuate a vincere nella vita giorno dopo giorno! Credete sempre in voi stessi e nel vostro bellissimo valore! Non lo dovete mai dimenticare!! Progetti futuri mi chiedi?  Tanti, tantissimi, qualche altra pubblicazione bolle in pentola.

IMG-20190912-WA0008Solitamente, da cosa trai ispirazione? Quanto i viaggi e i luoghi influiscono sul tuo modo di scrivere?
Non è lo scrittore che trova l’ispirazione, è l’ispirazione che trova lo scrittore. C’è bellezza in ogni cosa, l’ispirazione è ovunque. Tutti noi vediamo le cose in modo diverso, ciò che è bello per me non è bello per qualcun altro, ciò che a me piace ad altri può non piacere. È tutto molto soggettivo. L’unica cosa oggettiva è il modo con cui guardiamo le cose. La chiave è metterci il cuore! Anche un semplice sasso se visto con il cuore può farci trovare dall’ispirazione. Il trucco è questo ed è sempre stato questo. Mettere il cuore in tutto quello che facciamo, in tutto quello che vediamo. Siamo circondati dall’amore, ne siamo completamente immersi eppure tante volte non ce ne accorgiamo semplicemente perché non ci mettiamo il cuore. Tutto intorno a noi è ispirazione, ogni singola cosa, dalla più piccola alla più grande. Nel momento in cui decidiamo di vedere con il cuore l’ispirazione nasce e ti permette di creare! È lei che si accorge del nostro cuore, non siamo noi che ci accorgiamo di lei! Assurdo non vi pare? Rapiti dall’ispirazione! Che spettacolo! Molti trovano ispirazione nei viaggi, il problema è che non si accorgono che è il viaggio stesso l’ispirazione! Semplicemente perché vediamo il viaggio con occhi totalmente diversi da quelli che siamo soliti usare durante la nostra vita quotidiana! Gli occhi che usiamo per vedere il viaggio sono imbevuti d’amore, c’è il cuore! Ecco perché molto spesso “troviamo” l’ispirazione nei viaggi, ecco il perché i viaggi sono anche motivo di crescita personale e benessere per le nostre anime! Ho un rapporto bellissimo con il viaggio, per me è scoperta, cambiamento interiore e bellezza costante negli occhi! Influisce molto sulla mia scrittura, la migliora, la rende nuova, fresca, bella! L’amore verso il mondo, dopo ogni viaggio, cresce sempre di più e per la mia scrittura è un toccasana! Uno dei viaggi più belli che ho fatto è sicuramente il Giappone. Lì, la “bellezza ovunque” l’ho trovata! Lì, proprio lì, l’ispirazione mi ha completamente rapito!
E credetemi, è stato bellissimo!!

IMG-20190912-WA0002Sei molto apprezzato per i tuoi contenuti “veri” dove parli di te e di quello che sei senza troppi giri di parole. Ti definisci un positive Influencer?
Mi definisco una persona semplice, limpida e cristallina che mira a strappare sorrisi in qua e in là. Mi piace tanto vedere le persone felici, mi piace vederle sorridere! Da quando ho fatto quel terribile incidente che mi ha profondamente segnato, il rapporto con la mia vita e quella degli altri è cambiato completamente! La via è lunga ma anche fin troppo breve! Ho smesso di sprecare secondi preziosi del mio tempo per cose futili, giudizi insensati e commenti superficiali! Adesso la mia vita è volta a far star bene gli altri! La felicità che trovo negli occhi delle persone è anche un po’ la mia! Credetemi, non c’è cosa più bella di rendere felice qualcuno! Cerco sempre di diffondere messaggi positivi, di far capire agli altri l’immenso potenziale che vive dentro ognuno di noi e quanto la nostra vita possa splendere di valore puro e sincero! Siamo luce che distrugge le tenebre, ricordatevelo sempre! Volgere lo sguardo verso la vostra vita e fatela brillare intensamente! Positive influencer dici? Bhe se tutto questo è quello che fa un positivo influencer allora sì, sono un Positive Influencer!!

IMG-20190912-WA0003Dai un consiglio a chi vorrebbe intraprendere un percorso simile al tuo.
Siate sempre voi stessi. Essere se stessi ripaga sempre! Dovete essere la parte più bella di voi! Trasformate le difficoltà in punti di forza e le vostre sofferenze in gioia di vivere! L’unico consiglio che posso darvi è questo! Imparate ad ascoltarvi in modo tale da capire il vostro immenso valore! Non siete nati peccatori o eternamente “sbagliati” ragazzi, siete nati per compiere la vostra missione che è solo e soltanto vostra! Alla fine dovete solo capire qual’è e portarla a termine!
“Parli facile tu, mica è così semplice da capire!”
È vero, verissimo, capire qual’è il nostro compito in questa vita è la cosa più difficile del mondo ma, vedete, molti di voi sono abituati ad agire e pensare solo con la testa e mai con il cuore. Se decidessimo seriamente di mettere il cuore in tutto quello che viviamo, rimarremmo sbalorditi da quanto possa essere semplice capire cosa dobbiamo fare nella vita, qual’è il nostro ruolo, la nostra missione! La vita ripaga sempre chi ha cuore, non chi non lo ha. La vita lo sente se hai cuore e non esita a dimostrartelo! Siamo noi che molte le volte non vogliamo vedere, non vogliamo capire, perché utilizziamo sempre la scusa della vita frenetica, del tempo che scappa via. Fermarsi un attimo e ammirare la vita che vive non è tempo sprecato anzi, sono istanti di gioia infinita! Dovete solo metterci il cuore, sempre, in tutto! Date retta a me, funziona! Provare per credere!