#4Domande ai Musica da Ripostiglio

Da venerdì 29 marzo è in rotazione radiofonica “DENTE DELINQUENTE” (Irma Records) il nuovo singolo della band MUSICA DA RIPOSTIGLIO. Il brano anticipa il loro nuovo disco di inediti, “ZAN ZARÀ”, in uscita il 19 aprile.

FB: @LAMUSICADARIPOSTIGLIO 
IG: @MUSICADARIPOSTIGLIO
https://www.youtube.com/c/MusicadaRipostiglio

 

48414712_10156059891044632_6002091563503583232_o

 

 

Salve ragazzi, benvenuti su One&Only! Avete davvero conquistato il pubblico tra un evento ed un ospitata in radio, una tournèe e l’altra. Tra tutte le esperienze, quale vi ha segnati di più e vi ha fatto pensare di aver intrapreso il giusto percorso?
Un saluto a tutti i nostri lettori! Crediamo che il Teatro sia la costante, o meglio, la musica fusa all’arte del teatro. I nostri progetti musicali si uniscono a quelli teatrali, solitamente non si parla solo di “concerto”, ma di uno spettacolo vero e proprio che coinvolge un po’ tutte le arti. Tra le esperienze impossibile non nominare quella con Pierfrancesco Favino in “Servo per due”.

Siete una band solida, questo è impossibile da non notare. Da chi o da quale band vi siete fatti inspirare per il vostro genere musicale e per il mood?
Beh, tra Luca Pirozzi e il chitarrista Luca Giacomelli, c’è un’amicizia ventennale!
Abbiamo avuto tantissimi punti di riferimento, da Carosone a Buscaglione per esempio. Il nostro genere è contaminto dagli anni 50/60, da quella musica un po’ “zingara” con un’ impronta d’autore molto calcata. Si va dallo swing alla musica latina. Lo sai qual è la cosa strana Fede? Negli ultimi anni è raro che ci paragonino a qualcuno, è come se nel tempo il nostro fosse diventato un canone di riferimento.

 

Parlateci di Dente Delinquente! Un titolo molto particolare senza dubbio…
C’è tanta ironia e autobiografia, musicalmente è un po più ballabile potremo dire.
In due parole potremo dire che racconta di un intervento grottesco e surreale in uno studio dentistico decisamente fuori dagli schemi, dove l’unico modo per risolvere il problema alla radice è quello di estirpare il dente delinquente! Quante interpretazioni si potrebbero dare eh? [ride]

Ultima domanda, quella che mi incuriosisce di più! Potete farci qualche piccolo spoiler sull’album in attesa di domani? 
Con molto piacere! Possiamo dirti che questa volta ci siamo “divertiti” ad inserire un sacco di collaborazioni con artisti svariati, da musicisti ad attori,
Ci sarà “Vado male in latino” con Rocco Papaleo, un duetto con Giorgio Tirabassi, insomma, siamo certi che apprezzerete!