#Moda Un Amore oltre il tempo: Luciana Niccoli

 

Questo Pitti Uomo 95 è stato senza dubbio quello che ho vissuto di più dal punto di vista emozionale. Uno degli incontri più significativi è stato quello con Luciana Niccoli
una donna eccezionale, che ha tenuto dentro di sé una passione sfrenata per la moda per ben 74 anni! La sua storia mi ha dato tanta speranza, ma soprattutto mi ha fatto sentire libera, fortunata di poter esprimere quello che sono e poter vivere a 360° il mio sogno. A tratti mi sono sentita anche superficiale, perché? Perché a volte passiamo ore a lamentarci su quanto sia difficile organizzare e sistemare un programma o un fashion social, mai ci fermiamo a pensare e ringraziare il cielo di poter esprimere, vivere, tutto questo. Diamo per scontato quello che facciamo, mai cosa è più sbagliata.
Luciana è l’esempio che anche se hai tutti contro, la luce che hai dentro nessuno può spegnerla. Amare la moda e tenerla con sé, sentirla dentro e lasciarla scorrere nelle vene battito dopo battito. Una storia travagliata, ma bella da togliere il fiato. Grazie Luciana per essere stata con noi, per essere l’esempio lampante che la vera passione non muore mai e che prima o poi qualche speranza si avvera sempre.

 

41adbe4a-7556-45f2-a630-b4f1588df3aa

 

Salve Luciana, grazie infinite per questa favolosa opportunità. Quando è nato l’interesse per la moda?
Salve a tutti, che dire fin da bambina sentivo questo bisogno che poi è tramutato in un amore che mi accompagna ancora oggi. Mi ricordo quando da piccoli ci si vestiva da Carnevale, ecco, io già all’epoca la vivevo in maniera diversa dalle altre mie coetanee.

Se non sbaglio, tanti anni fa c’è stata una bella proposta da parte di un marchio prestigioso..
Vedo che sei informata! Ebbene si, un giorno a Montecatini mi fu proposto di sfilare per Christian Dior, ma sai cara Federica… all’epoca non ho potuto accettare, anche se avrei voluto immensamente.

img-20190123-wa0048Cosa avrebbe significato accettare un lavoro simile in quel tipico di società?
Per i miei sarebbe stato un disastro, andare via di casa, lontano, così giovane. C’erano delle “regole” rigide, allora ho messo da parte questo sogno così grande, ma mai MAI MAI MAI ho odiato questo mondo, anzi!
Quindi negli anni ha continuato a seguire la moda?
Assolutamente si, sfogliando riviste e guardando sfilate ed eventi dedicati. Certo, sempre con un po’ di amaro in bocca, ma ho sempre nutrito lo stesso amore che provavo da giovanissima. Mi reputo anche molto fortunata sai? Perché vicino a me ho mia nipote Sara che mi sta facendo rivivere emozioni fortissime in questo campo, non a caso io e te Federica ci siamo conosciute durante una sfilata [#NMIntomymind Pitti Uomo 95, Firenze].

Proprio qui volevo arrivare! Ho saputo che ha sfilato ad un evento nel 2018..f9b0fcc3-746f-4573-8a32-815944ed561a
Dopo tanti anni ho vissuto quel batticuore che sognavo, ho dato luce a quella fiamma che non ho mai smesso di alimentare. Cara Federica, non sto assolutamente dicendo di avere avuto una vita infelice, anzi, però è stato così emozionante vivere anche quel sogno che è cresciuto con me. La vita ci riserva sempre tante sorprese, non c’è un’età dove smetta di farlo. Non mi sarei mai aspettata di ritrovarmi su una passerella con tutte quelle giovanissime, un ambiente ricco di professionisti che mi hanno fatto sentire a mio agio.
Luciana, vorrei tanto chiudere questa dolce chiacchierata con un domanda e vorrei una risposta sincera: se potesse lanciare un messaggio a tutte noi ragazze, quale sarebbe?
Non arrendervi mai! Non fatevi mettere i bastoni tra le ruote… Siate libere, sicure di voi, indipendenti. Dite NO quando lo reputate opportuno senza lasciarvi condizionare, usate la vostra testa e sentite le vostre emozioni. Non smettete mai di credere in quello che vi fa stare bene. In bocca al lupo ragazze, siate speciali.