#News “Inside The Outsider” il disco/libro di Veronica Vitale

“Il libro “Inside the outsider”, un avvincente diaro di bordo in cui trovare la mappa per raggiungere la nostra felicità, racconta la nascita dell’omonimo disco di matrice futurista e di produzione statunitense. 
L’album, infatti, racconta il viaggio dell’artista fino ai confini del mondo e l’incontro profondo con culture e popoli diversi, dal Mediterraneo al Pacifico e ritorno, su una tavolozza di sperimentazioni sonore che partono dal pop aprendosi poi a un mondo “liquido”.

 

unnamed.jpg

 

Ciao Veronica, che grande piacere averti qui! Come ti avvicini alla musica?
Ciao Fede, piacere mio! L’amore per la musica nasce dall’età di 11 anni, il percorso professionale nel 2009. Mi sono avvicinata alla musica in un momento dove ero vittima di bullismo, chiedevo a Dio un modo per poter comunicare con gli altri visto che mi ero impietrita a causa di questo disagio e sono stata ripagata con il linguaggio universale della musica.

Quindi sei una persona molto credente?
Ho una base cristiana, ma credo in un Dio che va al di sopra di tutte le religioni.

Perchè hai optato per un disco/libro?
E’ un progetto da me molto voluto, un regalo, una piccola custodia che raccoglie le coordinate per la strada verso la felicità.

“World Travels” è il singolo che ci hai presentato, qual è la tematica saliente?
VIAGGIARE! Credo che il viaggio sia importante, perchè apre l’anima alle nuove scoperte e abbatte le barriere mentali. L’importanza della libertà dell’essere umano in generale e soprattutto dei più giovani, che possano sempre poter inseguire i loro sogni e progetti.

Per i progetti futuri cosa dobbiamo aspettarci per questo 2019?
Tanta musica certo, ma il progetto “Inside the Outsider” è davvero vario e tutto da scoprire ancora. Pubblicherò ogni 10 giorni un docu-film, vari episodi insieme a tecnici del settore che racconteranno nei dettagli come hanno fatto a raggiungere tutti i loro obiettivi. Stay Tuned!!!