#November Aron Martini è Il Modello Del Mese

Enigmatico, consapevole e incredibilmente interessante.
Il Modello Del Mese è…

IMG-20181114-WA0071.jpg

 

Nome: Aron
Cognome: Martini
Età: 21 anni
Altezza: 187 cm
Perché è il modello del mese? Vi basterà vedere solo alcuni scatti per rimanere incantati dal suo mood, quello che potremo definire un “Giovane Fuoriclasse”.

 

IMG-20181114-WA0073.jpg

 

Ciao Aron che gran piacere averti qui oggi! Cos’è per te la moda?
Ciao a tutti i nostri lettori!  La moda è un modo di esprimersi che mi appassiona fin da piccolo, ricordo ancora quando ero adolescente e stavo ore e ore per creare outfit mischiando vestiti di ogni tipo, cosa che faccio tutt’ora. Una passione tramandata da mio padre che era titolare di un negozio di abbigliamento ( Peccati di Moda ), è un modo per esprimere anche il proprio stile di vita, non solo il vestire, ma anche la fantasia, la creazione. Per me può essere definita come una forma d’arte.

IMG-20181114-WA0076.jpgQuando hai iniziato a lavorare in questo mondo, cosa ti ha affascinato da subito?
Posso dire che ho iniziato a interessarmi alla moda più seriamente quando mio padre mi portò ad una sfilata di una nota marca di cui conosco lo stilista attuale , ovvero la Daks London, da cui rimasi affascinato. Da allora sono sempre stato dietro alla moda ricreando e cercando tutt ora anche un mio stile personale, ho iniziato a “lavorare” in questo ambito circa 2 – 3 anni fa partecipando ad una sfilata come indossatore.
C’è qualche professionista del settore che ammiri?
Un professionista famoso che ammiro in particolare non ne ho, mi piacerebbe sicuramente collaborare con marche importanti o influencer molto conosciuti in un ambito come quello della moda o nei social, mi piacerebbe molto viaggiare per set-fotografici per varie marche importanti di mercato come nike, adidas, e molte altre.

IMG-20181114-WA0080.jpgQuali sono le tue collaborazioni?
Per adesso ho collaborato con uno stilista di Firenze emergente partecipando come suo indossatore al Pitti Uomo 92 2017 e ad una sfilata presso la famosa discoteca di Firenze ” Yab” . Vari negozi di abbigliamento, come Gianni Lupo.In questo momento ho iniziato una collaborazione con lo stilista pratese Noèll Maggini.
Meglio il set o la passerella?
Posso dire che preferisco il set fotografico rispetto alla passerella in quanto lo ritengo più appropriato alla mia persona e mi trovo più a mio agio svolgendo un lavoro come fotomodello.
Quale marchio italiano rispecchia meglio il tuo stile?
Ci sono più marchi italiani a cui mi ispiro che posso citare come Moncler,Gucci, il classico marchio Fila, Jil Sander, mi ispiro a uno stile tra il vintage e il moderno.

Quali sono i pro e i contro che hai riscontrato in questo mondo?
Fino ad ora ho trovato più “pro” che “contro”, è un mondo che ti apre tante porte e vie di successo, dove riesci ad esprimere te stesso, ti offre la possibilità di fare molti incontri e conoscere nuove persone e possibilmente viaggiare una tra le cose che amo. Per i “contro” posso dire che c è molta concorrenza ed è difficile trovare aziende o agenzie che offrono un contratto e tutelano il “lavoratore” .

Domanda di rito: quali sono i tuoi progetti futuri?
Sono una persona ambiziosa e miro sempre a migliorarmi, per i progetti futuri ho molte idee , lavorare nel mondo della moda sicuramente è una di quelle e che mi affascina di più, ovviamente mi piacerebbe molto avere un contratto con qualche azienda/agenzia importante come fotomodello o modello.

 

IMG-20181114-WA0081.jpg

 

Lo stile e la bellezza di Aron si fondono per dare vita ad una personalità stilistica da togliere il fiato.  Testa sulle spalle, ambizione e qualche esperienza che lo ha convinto a seguire una delle strade più belle al mondo. Cresciuto nel mondo della moda, o meglio cresciuto mano nella mano con lei, Aron non è definibile solo come un talento in erba, bensì come uno dei futuri professionisti del settore. Una bella personalità, per una belle e promettente giovane presenza.