#NEWFACES GIOVANI, AMBIZIOSI E COMPETITIVI: MATTIA FROSINI

Da un anno a questa parte ho conosciuto fiumi di persone. Gente innamorata della sua passione come fosse l’unica cosa per la quale vale la pena alzarsi la mattina. Quello che mi ha sorpreso è stato che la maggior parte di loro fossero minorenne o neo maggiorenni, questa cosa mi ha fatto sentire in difetto visto che trovato il coraggio di aprire un mio blog solo a 21 anni!
Questo mese con noi Mattia Frosini (https://www.instagram.com/matti_fros) che si è consacrato al mondo della moda a Giugno 2018 sfilando durante Pitti Uomo. Di Mattia è impossibile non notare la bellezza, i lineamenti precisi e gli occhi di ghiaccio. Cade subito all’occhio la sua bellezza certo, ma anche il suo savoir faire diverso da un tipico ragazzo della sua età. Conosciamolo meglio qui 😉

 

38863779_216192592578842_570722121945186304_n.jpg

 

Ciao Mattia! Benvenuto su One&Only! Cosa ti piace di più del mondo della moda?
Ciao Federica, grazie mille per questa opportunità. Da subito mi è piaciuto questo mondo perché oltre a essere un impegno piuttosto serio, è un settore che da molte soddisfazioni e ti mette a contatto con tantissime persone.

Chi ti ha spinto ad iniziare questo percorso?
La prima persona che mi ha incoraggiato è stato un mio amico, Reda Zine, che da qualche anno sfila già. Dopo essermi del tutto convinto, ho avuto modo di conoscere Noèll Maggini e di sfilare subito per la sua Maisòn.
Cosa hai privato la prima volta che hai sfilato?
La mia prima volta è stato qualcosa di emozionante, non capita tutti i giorni di ritrovarsi a sfilare per Pitti. Sinceramente per essere stata la prima volta non ho avuto molta tensione ero abbastanza tranquillo e carico sulla passerella. Mi sono subito sentito al posto giusto nel momento giusto.

Quali sono le tue caratteristiche fisiche che secondo te potrebbe aiutarti a fare strada in questo mondo?
Fisicamente giocando a calcio e andando in palestra credo di avere un fisico molto allenato, poi ammetto di aver tanto amor proprio [sorride]. Certo, ci sono molti aspetti da rivedere e valutare, ma ci sarà modo e tempo.

 

IMG-20180719-WA0068

 

Quali marchi rappresentano più il tuo stile?
Non saprei dirlo con precisione, non mi sento legato ad un marchio quanto ad uno stile che definirei streetwear. I miei outfit sono vari, ma do molta attenzione al dettaglio e a non essere scontato.

Con chi vorresti avere modo di collaborare?
Penso che anche in linea con il mio mood, scatterei volentieri per Calvin Klein e se devo volare altissimo direi senza dubbio che mi piacerebbe sfilare per il grande Marcelo Burlon!

Quali sono i tuoi progetti futuri? C’è la moda nel tuo futuro?
Progetti ce ne sono davvero tanti, mi sento pronto a tutto e senza dubbio prevedono la moda. Tra gli impegni che non riguardano la moda, per ora, senza dubbio devo impegnarmi e diplomarmi. D’altronde sono solo all’inizio no?