#VeronicaSorrentino Diario di un’ambiziosa sognatrice

Mmmm, quanto sonno avevo ! Mi girai prima da una parte e poi dall’altra, non mi riusciva aprire gli occhi.
Nel frattempo con gli occhi ancora chiusi cominciai a realizzare che mi stavo svegliando a casa di Francesca, eravamo tornate tardi. Per fortuna Francesca ha una sorella grande che studia all’università, lei ci accompagna sempre nelle nostre serate ballerine, ha la macchina, quindi andiamo e torniamo con lei, è la nostra tutrice. Martina è una ragazza simpatica ed è pure molto bella. Con lei ci stiamo bene e ci divertiamo sempre tantissimo, anche se ci deve tenere d’occhio, sa comunque essere di ottima compagnia e non è invadente.
Nel frattempo ho aperto prima l’occhio DX, nella mia traiettoria si stagliava Francesca che dormiva ancora beata tutta spaparanzata. Mi son detta “eh no! io sveglia e lei ancora dorme ? No no”.
Quindi ho aperto anche l’occhio SX, ho cominciato a dargli noia e a fargli il solletico sotto i piedi alla fine si è svegliata e insieme ridevamo felici. Ci siamo portate come al solito la colazione sulla terrazza della piscina e li in totale relax c’è la siamo pappata🙈
Abbiamo indossato i nostri costumini nuovi fiammanti, presi a uno dei nostri shopping sfrenati e ci siamo tuffate nell’azzurro della piscina, immancabili le nostre belle poltroncine galleggianti, dove prendiamo il sole nel fresco dell’acqua. I nostri amici ci aspettavano nel pomeriggio al mare quindi dopo pranzo la mamma di Francesca ci ha accompagnate a Tirrenia. Insieme a tutti gli altri dopo un pomeriggio di sole e risate abbiamo aspettato il tramonto e poi
a casa stanche e felici.
La settimana è stata un alternarsi di mare, allenamenti, piacevoli compagnie e nuove amicizie, che lasceranno sempre e comunque ricordi meravigliosi e estati indimenticabili nella nostra vita.
L’amicizia, questa parola di un significato grande, immenso, che spesso viene usata anche in modo improprio, perché abbiamo l’abitudine di generalizzare. Ma chi è amico lo sarà sempre, anche quando passano lunghi periodi senza vedersi, dopo litigato con l’amico ci si perdona e si fa sempre pace. Altrimenti non è amicizia, è solo un modo di frequentarsi banale, e di convenienza.
L’amicizia è un sentimento di affetto tra due o più persone, c’è una carica emotiva che attrae. L’amicizia è un rapporto basato sul rispetto, la sincerità, la fiducia, la stima e la disponibilità reciproca. Questi sono aspetti importanti, penso proprio che tra me e Francesca esiste questo, con Federica è la stessa cosa, sono amiche, posso dire che siamo amiche, e se c’è e ci sarà qualche incomprensione è normale. L’importante è essere superiori, intelligenti, e capaci di superare gli ostacoli, continuando a volerci bene come sempre e per sempre.
Francesca e Federica sono due bimbe ( a Pisa sei bimbo sempre 😁) con le quali mi trovo benissimo, è sempre stato così, perché sono super sincere e disponibili come me e io lo sono con loro.
Con Francesca e Federica, posso essere me stessa, senza aver paura di essere giudicata.
Insieme facciamo di tutto e siamo inseparabili, cerchiamo di vivere la nostra avventura di adolescenti. Condividendo gioie e dolori che la nostra età ci presenta.
Ci consigliamo e ci confidiamo tutto, come deve essere tra vere amiche. Ultimamente c’è anche Alice, una bimba che ha una carica di energia super, ed una simpatia unica, è una piccoletta tutta pepe. Sono proprio felice di averla conosciuta. Francesca durante la settimana ha organizzato un mini party in piscina, ci siamo mega divertite. Venerdi è partita per le vacanze con la sua famiglia, sigh sigh 😭😭 una piccola festa per salutarci.
Francesca ci mancherai ❤.
Venerdi e sabato senza Francesca è stata dura, ma con Federica e Alice e tutti gli altri non ci siamo scoraggiati il divertimento della bella stagione non è mancato 😍
Sabato sera mamma mi aveva detto che si rientrava presto perché domenica finalmente si andava a vedere nonna a Pigna, un paesino su a Ventimiglia lei vive lì con la sorella di mamma, zia Consy .
Presto, presto dobbiamo rientrare mi diceva non fare tardi, invece proprio lei e papà erano a cena fuori e hanno fatto tardi. Io sono rimasta fuori a Tirrenia ad aspettarli fino a tardi, con il mio carissimo amico Alessio Grigoletto, che mai avrebbe pensato di lasciarmi sola ❤
Avevamo poche ore per dormire giusto due, poi la sveglia ha suonato e io non l’ho sentita, ma ho sentito mamma🙈🤪 ci ha pensato lei a svegliarmi 😁
Ora sono qui sulla lunga strada che ci porta da nonna. Genova è vicina, poi arriverà Savona, Sanremo e Ventimiglia da quest’ultima prenderemo la strada che sale su a Pigna, passando da bellissimi Borghi mediavali, zia abita in posto fiabesco, tra laghetti e cascate dove è possibile fare il bagno in acque fresche e dolci. Sicuramente oggi un salto con le mi cuginette lo farò, ma questo ve lo racconto la prossima volta 😉
Buona Domenica a tutti un abbraccio🤗
Veronica ❤