‘Per i tuoi baci’, on line il videoclip di Titti Smeriglio

Quanto valgono i baci, l’attenzione, l’entusiasmo di coloro che amiamo? A cosa siamo disposti a rinunciare per un rapporto appagante basato sulla reciproca condivisione e felicità?

Raccontandoci divertita di viaggi, maharajà, aperitivi ed eventi mondani, Titti Smeriglio con “Per i tuoi baci” ci suggerisce che “forse a volte vale la pena di fermarsi e valutare se ci sia un equilibrio fra il dare e l’avere nelle nostre relazioni affettive”. Il brano, parole e musica scritte da Titti, è arrangiato con il solo utilizzo di strumenti a corda, tamburi ed ottoni che regalano un’atmosfera allegra e solare.

Il videoclip precede l’uscita dell’album “Non so dirti no”, prevista in autunno.

Caratterizzano la clip, fra le tante immagini, la delicata coreografia di due ballerini e i costumi che ricordano la mitica “Lonely Hearts Club Band” di un certo Sergente: tutto disegna un mondo apparentemente stridente con l’ironica canzone magistralmente interpretata da Titti, ma in realtà evidenzia quel senso di incomunicabiltà e di non ascolto, quasi non-appartenenza, che si manifesta nel cuore quando si incontra quella parte del mondo che per ipocrisia o anche solo per pigrizia non vuole guardare, nè tanto meno accorgersi di ciò che gli sta realmente intorno.

Il videoclip è realizzato con la regia della giovane videomaker Camilla Crescenzi, e girato a Roma negli spazi di OZ (Officine Zero). Protagoniste sono anche le maschere realizzate da Francesca Lombardi, artista che crea oggetti magicamente in sintonia con le situazioni raccontate e che ha già avuto precedenti collaborazioni per la realizzazione dei video di Nada e dei Mòn.