#VeronicaSorrentino Diario di un’ambiziosa sognatrice

Quando zia Consy chiamó domenica mattina mi ero svegliata da poco, avevo voglia di stare accoccolata accanto a mamma che era ancora in camera sua. Mamma se ne stava solitaria nel fresco della sua stanza, e decisi di raggiungerla nel suo letto e interrompere la sua pace 🤪. Infatti feci un tuffo sul suo lettone e cominciai a dargli noia, ci si divertiva, ridevamo a crepapelle quando squilló il cell. La notizia della zia che ci diceva della Nonna Anna mi mise di ottimo umore. Sapere che l’avevano intervistata dei ragazzini per un argomento che riguardava l’infanzia e la senilità e lei aveva risposto alle domande con sicurezza e determinazione mi emozionava. Mia nonna purtroppo è affetta da una triste patologia, l’alzheimer. Non avrei mai immaginato che potesse riuscire a fare una cosa del genere.
Lessi incuriosita l’intervista e con mia grande sorpresa mi accorsi che del suo passato ricordava tutto, anche i dettagli . Si lo so è una caratterista dell’alzheimer, mamma mi ha spiegato che le persone affette da alzhehimer ricordano il passato e non il presente. Di mia Nonna ho bellissimi ricordi anche se non ho vissuto appieno la sua presenza. Le distanze ci hanno sempre dato poco tempo per stare insieme, ma quel poco è stato prezioso conserverò i loro ricordi per sempre. Ero affezionata in modo particolare al nonno materno. Il nonno Pasquale era un mio tifoso, un cultore dello sport amava tutti gli sport in particolare il calcio. Veniva sempre a vedere i miei Italiani di pattinaggio e quando montavo sul podio era più felice di me, e mi cantava sempre una canzone antica napoletana, che ricordo benissimo “Maruzzella” 😍 ora purtroppo lui non c’è più.
Mi sarebbe piaciuto molto crescere con i nonni accanto, dev’essere molto bello, il loro calore, il rifugiarsi a casa dei nonni, anche quando litighi con i tuoi, loro ti difendono sempre, deve essere impagabile come sensazione, danno una sicurezza in piu. I nonni difendono, anche quando i nipoti hanno torto. A casa dei nonni si mangia bene, e sono molto premurosi, sono figure importanti e insostituibili, chi li ha, e li ha vicino ha un tesoro . Io non ho avuto questa fortuna, è una parte di vita che mi mancherà per sempre ❤ ma per sempre resterà nei ricordi.
La mia settimana è stata un po’ movimentata, ho fatto tante cose e mi sono divertita tantissimo, sono stata al mare spesso con la mia amica Francesca, ho conosciuto tante persone nuove e simpatiche.
Avevo un pallino che mi girava in testa.
Ho deciso di frequentare una palestra vicino casa mia e sono andata a chiedere info per frequentarla ad agosto, quando il mio allenatore Marco andrà in vacanza, così non starò ferma con lo sport per troppo tempo. Mi hanno detto che posso fare un periodo di prova gratuito, e io subito ho preso la palla al balzo 🤪. Mi piace, ho conosciuto Andrea il mio personal trainer, il quale mi ha fatto un bel programma tosto, in base alle mie potenzialità, dopodiché mi ha messo subito alla prova. Prova superata brillantemente 🤗La palestra ha orari molto flessibili e lunghi, quindi appena posso mi ci fittono 😉.
Questa settimana durante un allenamento di Ginnastica con Marco, abbiamo organizzato uno shooting per il Centro Ginnico Pisano. Tra le travi, i tappeti, le parallele, i palloni e trucchi, con le mie compagne ci siamo divertite a posare sugli attrezzi. Marco riesce sempre a farci divertire. Stare con tutti loro in palestra è sempre una gioia.
Mare,sole, amici e spensieratezza hanno completato la cornice della mia settimana, se non fosse per mamma che ogni tanto rompe che devo aiutarla in casa sarebbe ancora più bello😂.
Venerdì sera ero a Lucca, sono stata chiamata dalla Stilista Lucia Castellana per una sfilata privata.
È la seconda volta che mi chiama e questo mi fa molto piacere, vuol dire che gli piaccio, e ad essere sincera, anche lei mi piace è una persona molto schietta.
A me piace la sincerità, le persone che raccontano bugie non mi piacciono per nulla. Lucia dice che ho un viso pulito, angelico, fresco e molto particolare, mi piace fargli questa impressione, mi fa sentire pulita e apprezzata. I suoi abiti sono fatti con tessuti pregiati e voluttuosi, è un vero piacere indossarli .
È stata una bella serata e come la volta precedente ha avuto un grande successo. Era stata organizzata anche una gustosa apericena, ma sono venuta via presto, perché mi aspettavano i miei amici per la Notte Bianca a San Frediano vicino casa mia.
Un fantastico fine settimana mi aspettava.
Sabato mattina sveglia e pimpante, ho fatto colazione, ho aiutato un po’ mamma a mettere a posto, poi mi sono preparata un bel borsone con tutte le mie cose, perché sono stata due giorni con Francesca ho dormito a casa sua. Appena pronta, con mamma siamo andate a prendere Francy,
e poi ci ha accompagnate a prendere il bus che ci avrebbe portato al mare. Eravamo euforiche due giorni insieme😍.
Al mare ovvio siamo state benissimo abbiamo tanti amici con i quali ci divertiamo sempre. Siamo venute via presto, perché avevamo deciso che prima di andare a Ballare al Pappafico volevamo fare un tuffo nella piscina di Francesca, divertirci a farci un po’ di foto. Era tanto che si diceva di organizzare uno shooting per conto nostro e ieri sera era la serata giusta, perchè eravamo sole, ma non abbiamo avuto tempo😭 le ore sono volate, le faremo domattina quando ci svegliamo, se c’è la facciamo. Altrimenti ci riorganizzeremo.
La serata “Bomber night” si avvicinava e quindi, via doccia, cena veloce e preparativi. Il tema era il calcio, bisognava andare vestite con le maglie dei calciatori. Io e Francy ci siamo infilate le maglie della Juve e un paio di shorts … mi dispiace per chi non tifa Juve ma a noi piacciono 🤪 …
Partite per la grande serata, in macchina mentre mio padre ci accompagnava a Marina di Pisa,lo stereo a “palla” cantavamo a squarciagola, è stata una grande serata, stanchissime siamo tornate a casa di Francesca, finisco di scrivere il mio diario e dormo, ma prima vi Auguro una Bellissima Domenica
Un bacio Veronica 😘❤