IL RITMO LATINO DI UMBERTO S

Oggi abbiamo la possibilità di scambiare quattro chiacchiere con un artista a tutto tondo! Umberto Stella, in arte Umberto S, è un cantante italiano, residente in Portogallo. Fra le sue tante passioni, primeggia sopratutto la musica. Vi lasciamo alle sue parole e siamo sicuri che lo troverete interessante.

G.: Ciao Umberto e benvenuto su One & Only, come nasce la tua passione per la musica?
U.: Ciao e grazie per l’invito! La mia passione per la musica è nata qualche anno fa, quando vivevo ancora in Spagna, a Valencia. Io ho una zia che suona il piano da quando aveva 4 anni, ma la passione vera e propria è nata dopo un viaggio ad Ibiza, dopo aver ascoltato molta musica tipica della zona, e così mi sono messo in gioco anche io.

G.: Quale pensi che sia il messaggio che vuoi dare a chi ti ascolta?
U.: La mia idea, specie con la mia ultima canzone, è quella di trasmettere i sentimenti che una persona prova, e sopratutto quello che fa provare il sentimento stesso, quindi ecco, quello che provoca il sentimento, piuttosto che il sentimento in sè.

G.: Parliamo proprio del tuo ultimo singolo, Enamorado, come nasce questo pezzo?
U.: Avendo vissuto per parecchio tempo in Spagna, ero già influenzato da questo stile latino, in cui si parla principalmente di ballo e sensualità. La mia idea era quello di  contrapporre questo genere, mettendo un testo più romantico e sensibile, dando la mia idea dell’amore, ovvero un qualcosa di più intimo e tenero. Le canzoni spagole sono molto più ballabili ed allegre, dunque Enamorado è qualcosa di più coinvolgente rispetto ai generi classici.

G.: Che progetti hai per il futuro?
U.: Adesso sto pensando di scrivere un altro singolo, Dulce y amargo, che è già in fase di produzione e che verrà poi pubblicato più avanti. Per il momento non ci sono album tra i miei progetti.

G.: Dov’è possibile seguirti sui social?
U.: Mi trovate un po’ ovunque, basta semplicemente cercare ”Umberto Music 93”

G.: Grazie per aver condiviso la tua musica con noi!
U.: Grazie a voi!!