In continua evoluzione

29177123_1614329132021940_78630331882955248_n

Oggi con noi,Kevin Payne che abbiamo conosciuto a The voice of Italy, e che dopo quell’esperienza si trova oggi a duettare con uno dei rapper più importanti, Guè Pequeno, per il singolo “NYC”. Scopriamo meglio cosa ha da raccontarci!

D: Come nasce la passione per la musica?

R: Nasce da quando avevo quattro anni. Ho iniziato con lo zecchino d’oro e poi ho studiato pianoforte e chitarra.

D: Una delle esperienze attraverso la quale il pubblico ti ha conosciuto è sicuramente “The voice of Italy”. Come approdi a questo talent? Quanto pensi di essere cambiato dalla partecipazione?

R: Sono cresciuto artisticamente ma soprattutto musicalmente, ho molta più voglia di fare, soprattutto dopo un momento di blackout; musicalmente sono molto migliorato.

D: Il tuo ultimo singolo vede invece la collaborazione di Gue Pequeno. Come nasce questo incontro?

R: Aveva ascoltato dei miei pezzi su youtube, e mi ha contattato dicendo che secondo il suo punto di vista valevo, scherzando gli ho chiesto di fare un featuring con me e così è nato il pezzo.

D: Raccontaci invece meglio del tuo singolo. Come è nato?

R: Il singolo è ispirato ad una storia vera, di una ragazza di New York City all’apparenza molto viziata ma che si rivela poi romantica e dolce.

D: E ‘in progetto un disco? Qual è un obiettivo che vorresti realizzare con la musica?

R: Si sto scrivendo un disco, ci saranno delle date queste estate, e per ottobre penso uscirà il disco. Vorrei arrivare ad un pubblico ampio, non composto solo da teen.

D: Quali sono i tuoi futuri progetti?

R: Oltre la scrittura del disco, magari un giorno Sanremo giovani.

13321703_1231796696831372_1780537273554480261_nManuela Ratti nasce il 1 settembre a Bari nel 1994. E’ appassionata di scrittura e musica, e le piace trasportare queste emozionali trasformandole in qualcosa di condivisibile, sperando di poter donare un emozione o una bella sensazione a chi la legge