#ESPERIA: “STACCHIAMOCI DAI SOCIAL, LA VITA REALE NON è Lì!”

Oggi andremo a parlare con una band, gli Esperia, che possono contare su una buona formazione musicale e la partecipazione a contest importanti, del calibro di San Remo Rock, che hanno attirato la nostra attenzione. Speriamo che con questa intervista possano trasmettere a voi lettori la stessa energia che hanno trasmesso a noi.

Risultati immagini per esperia tutti al party

G.: Ciao ragazzi e benvenuti su One & Only, come nasce la vostra band?
E.: Ciao a tutti voi dagli Esperia e grazie dell’attenzione che rivolgete alle band indipendenti. Gli Esperia nascono tanti anni fa, verso la metà degli anni 90, assieme a quel meraviglioso movimento grunge che impazzava in tutto il mondo. Penso ai Nirvana, ai Pearl Jam, ai Soundgarden ed a tutte quelle band di cui oggi rimane veramente poco. Eravamo in 3 all’inizio, chitarra, batteria e voce. Volevamo far sentire anche noi il nostro disagio di ventenni, venivamo dagli anni 80, anni lustrati d’oro, con il glam rock e quella società finta, che purtroppo ritrovo oggi, con una musica improbabile, la vita social dove conta solo l’apparire. Prima c’erano i bei vestiti e le grosse macchine, ora gli i-phone e tanti sorrisi falsi. A noi è rimasto dentro quel disagio e lo proviamo a raccontare.

G.: Quale pensate che sia il messaggio che volete trasmettere con la vostra musica?
E.: I nostri brani sono un mix di esperienze personali e riflessioni sul mondo moderno e  sulle sue tristi vicende. Se prendiamo il brano “Nel fashion” (che tra l’altro ha il testo del nostro amico Tommaso Gentili), ci induce a riflettere sulla nostra società, sull’apparire. La canzone finisce con “Finiremo nel fashion”, un modo ironico per dire che faremo una brutta fine se non riprenderemo presto le nostre vite in mano. Stacchiamoci dai social, la vita reale non è li.

G.: Nella vostra carriera, primeggia assolutamente la finale di Sanremo Rock, quanto vi ha fatto crescere questa esperienza?
E.: Le finali di Sanremo rock ci hanno aperto gli occhi. Abbiamo capito che lo show business  è un mondo “scuro”. Da fuori ti sembra tutto bello e reale, da dentro se non hai conoscenze non sei nessuno. Ma comunque ci ha anche permesso di suonare in un palco importante, con dei fonici preparati ed un livello professionale per noi insolito.

G.: Parliamo del vostro nuovo singolo, “Lei uscirà urlando”, come nasce questo pezzo?
E.: I nostri pezzi nascono di “stomaco”, secondo i nostri stati d’animo. Il riff che è partito dal nostro ex chitarrista era molto forte, ho scritto questo testo dopo una discussione molto accesa un po’ per sfogo e ci stava bene con la musica. “Dammi tutto il tuo veleno, ne diverrò immune”.

G.: Quali sono i vostri progetti per il futuro?
E.: Stiamo preparando nuovo materiale, i nuovi brani saranno molto diversi, ci piace evolvere, sperimentare e contaminare. Il rock può essere fatto anche con solo un violino, è la rabbia, che non deve mancare, la voglia di far riflettere ad aprire gli occhi.

G.: Dov’è possibile seguirvi sui social?
E.: Abbiamo un sito nostro con tutti i link (www.esperiaonline.it) ma speriamo di partire presto con un piccolo tour promozionale. Seguiteci se vi piacciono i brani, noi dal vivo siamo come nel cd, non usiamo autotune…

G.: Grazie per aver condiviso la vostra musica con noi!!
E.: Grazie a voi di One & Only e continuate a supportare le band emergenti che si fanno un gran mazzo. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...