#MASSTANG: ”NON CI SI PUÒ FERMARE DOPO UNA CADUTA!”

Oggi abbiamo l’opportunità di scambiare quattro chiacchiere con i Masstang, band marchigiana attiva da parecchio tempo nel campo musicale, anche se con un nome diverso. La loro esperienza li ha portati ad avere una concezione della musica totalmente innovativa e per nulla banale. Leggete questo articolo e sono convinto che ne converrete con me!

Risultati immagini per MASSTANG

G.:Salve ragazzi, e benvenuti su One & Only, come nasce la vostra band?
M.: Ciao a tutti, e grazie mille per lo spazio che ci state dedicando. Masstang nasce più o meno 3 anni fa, come evoluzione naturale del progetto Swordfish che viveva da ormai 10 anni. Infatti dopo il cambio della voce principale e con l’ingresso di Mari nella band, si è cominciato ad esplorare e a tentare soluzioni più innovative del semplice cross-over, producendo sempre di più basi elettroniche dal ritmo più veloce… da lì la decisione di partire con un progetto tutto nuovo, pur essendo gli stessi componenti.

G.: Qual è il genere musicale che più vi ispira?
M.: A dire il vero non c’è un genere ben preciso che ci ispira, ma ci lasciamo contaminare da tutto ciò che ci piace, quindi dalla musica elettronica, dall’ hip hop e anche dal rock, come fanno i  producer che prendiamo di riferimento… Nero, Chase n Status, Rudimental, Dead Mouse, Blodybeetrootz ecc… Ognuno di noi ha le sue influenze che poi riporta nei
brani.

G.: Cosa volete trasmettere con la vostra musica?
M.: Fondamentalmente i nostri pezzi sono tutti molto introspettivi… ci lasciamo guidare dalle sensazioni e dagli stati d’animo che nel momento della scrittura ci stanno coinvolgendo… sono storie che ci sono accadute realmente che si riescono a metabolizzare meglio dopo averle scritte e anche visioni un po’ strambe del mondo che ci circonda… una distorsione della realtà che ha il confine molto labile… le nostre canzoni siamo noi.

G.:Parliamo di ”Perle Nere”, il vostro ultimo singolo. Come nasce e qual è il
significato principale?

M.: Dopo l’ultimo periodo non troppo felice e la decisione di Zico (Bassista della band) di abbandonare il progetto, è uscito questo brano. Così Perle Nere racconta del tempo che ha lavorato in modo cinico e inarrestabile. Ci sono momenti in cui ci sentiamo indissolubili e indistruttibili e poi senza nemmeno accorgercene ci ritroviamo lontani e sconosciuti.
E’ una caduta, da cui bisogna scappare e reagire… Non ci si può arrendere o fermare, bisogna andare avanti e anche se con dolore tutto sommato va bene così.

G.: Che progetti avete per il futuro?
M.: Abbiamo già prodotto il prossimo singolo che vorremmo lanciare per l’estate, si tratta di un ulteriore step evolutivo per il sound della band. Inoltre abbiamo abbastanza materiale da pensare ad un nuovo EP, ma stiamo aspettando di trovare qualche partner discografico disposto a darci una mano.

G.: Dov’è possibile seguirvi sui social?
M.: Siamo presenti su tutte le principali piattaforme Social e anche su Spotify
https://www.facebook.com/masstang.band/
https://www.instagram.com/masstang/
https://soundcloud.com/masstang
http://www.masstang.com/

G.: Grazie per aver condiviso la vostra musica con noi!
M.: Grazie a voi ragazzi dello spazio che ci avete dedicato. A presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...