#NIKPROTEUS: “Non è la musica che va incontro all’ascoltatore, ma è l’ascoltatore che deve andare incontro ad essa!”

Oggi abbiamo l’opportunità di scambiare quattro chiacchiere con Nikproteus, artista e compositore che ha le idee chiare su quello che è la musica per lui. Lui, infatti, è convinto che l’atmosfera sia veramente tutto e che senza di essa, la musica non esisterebbe. Questa sua mentalità lo ha portato alla produzione di The Time, il suo primo album. In questa intervista lo conosceremo meglio.

L'immagine può contenere: 1 persona, occhiali_da_sole

G.: Ciao Nikproteus, e benvenuto su One & Only, come nasce la tua passione per la musica?
N.: Ciao a te, grazie per l’invito! Il mio approccio con la musica nasce a 7 anni, quando mio padre per Natale mi regalò una Bontempi 4/8 con ritmi di batteria incorporati e la possibilità di programmarne altri. Ero incantato più dai ritmi di batteria che dalla tastiera, mi divertivo con matite e quaderni a rifare le parti di batteria: praticamente ogni quaderno diventava una sezione di batteria e con le matite mi divertivo a suonare. Ascoltavo ore ed ore la radio , mi accingevo quasi inconsapevolmente a comporre i miei primi brani musicali e così nacque “Mucca Lilla “, il mio primo tape di canzoni inedite. Ero ancora un bambino, ma qualcosa rimase, e pochi anni più tardi la passione riesplose, cominciai a suonare la batteria (quella vera!) con i primi gruppi di amici.

G.: Come definiresti il tuo genere musicale?
N.: Non so quanto si possa parlare di genere… La musica che suono non ha genere nella accezione classica, è contaminazione. Ascolto di tutto e tutto mi influenza; se proprio vogliamo definirlo, parlerei di “calderone musicale”. Credo che qualcuno trovi delle associazioni con cui definire la musica che faccio, ma le associazioni vengono comunque influenzate da quello che uno ascolta, e il discorso si complica.

G.: Puoi dirci il significato del tuo nome d’arte?
N.: Il significato del mio nome d’arte sta nel senso della mia metamorfosi: non c’e’ genere,  sesso e forma, è in continuo cambiamento, in continuo divenire, negli umori, nelle  sensazioni e nelle visioni. Questo viene rispecchiato nei miei brani e nel metodo di  composizione.

G.: Parliamo del tuo album, The Time, qual è il messaggio che hai voluto mandare con questo album?
N.: Questo album nasce per creare atmosfere musicali da colonna sonora; ho aggiunto infine la voce per realizzare un album più abbordabile nell’ascolto. The Time nasce  controcorrente: non è la musica che va incontro all’ascoltatore, ma è l’ascoltatore che deve
andare incontro ad
essa, deve dedicarvicisi, sforzandosi di crearsi uno spazio, un ritaglio di tempo per lasciarsi andare alle sonorità.

G.: Ci possiamo aspettare delle nuove canzoni nel 2018?
N.: Certamente! Nel 2018 uscirò con un album totalmente diverso da “The Time”, un album più spinto che coinvolge diversi generi, più rock, con testi piu’ aggressivi, un tentativo di risvegliare i sensi ormai da tempo addormentati e assuefatti al brutto che ci circonda, anche in campo musicale. Penso che quelli che stiamo vivendo siano tempi in cui è possibile tutto e il contrario di tutto, ma di cui alla fine non rimane nulla. Ma se ci si avventura nel sottobosco, negli angoli bui, dove la luce di rado arriva a scaldare, si corre il rischio di trovare linfa viva e nuovi stimoli.

G.: Dov’è possibile seguirti sui social?
N.: Mi trovate su Facebook, Reverbenation, Soundcloud, Youtube, Mixcloud… Basta digitare NIKPROTEUS! Contattatemi anche su Messenger: vi risponderò!

G.: Grazie per aver condiviso la tua musica con noi!!
N.: Grazie a voi e a tutti i seguaci!!! Rock is not dead!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...