Fernando Alba, tra il successo di “Foglie Gialle” e un anno da vivere

Il 2018 si prevede un anno ricco di musica e successi per Fernando Alba, uno dei cantautori più attivi nel panorama musicale italiano. Tra un successo e l’altro ho scambiato quattro chiacchiere con lui parlando dell’ultimo singolo e di tutto il bello che verrà.

 

fernando_alba.jpg

 

 

F:” Fernando è sempre un piacere trovarti qui! Come stai? Il tuo progetto mi piace molto!”
F:” Ciao Fede, grazie per i complimenti, sono entrato nel 2018 con tanti buoni propositi e sono già a lavoro per completare il mio album NELLO STESSO ACIDO e il mio nuovo videoclip LA CANZONE DELLA BUONANOTTE in uscita il 15 febbraio. Nel frattempo mi godo il successo di Foglie Gialle, che ho superato le ventimila visualizzazioni e sicuramente il merito è anche dell’attrice Elisabetta Rocchetti.”

F:”Come nasce la collaborazione con Elisabetta?”
F:”Pensavo al videoclip da qualche tempo, aspettavo l’attrice giusta che mi ispirasse l’idea. L’incontro con Elisabetta mi ha permesso di trovare l’idea e dare inizio ai lavori di produzione. In Lei ho trovato la giusta ispirazione per poter scrivere e girare FOGLIE GIALLE. L’ho conosciuta tramite amici in comune e da quel giorno siamo anche buoni amici.”

F:”Quali credi sia il punto forte di questo nuovo progetto? Cosa lo rende diverso dagli altri?”
F:”La canzone è una romantica poesia autunnale ed il giallo ha sicuramente influito così da renderla una canzone affascinante. Sicuramente aver girato un videoclip dal sapore cinematografico, con una vera attrice come Elisabetta Rocchetti, battezzata fra le attrici Cult del cinema italiano, ha ha permesso la veloce risalita delle visualizzazioni nel web, rendendo il progetto popolare anche se rimane una canzone di nicchia.”

F:”Come ne definiresti lo stile?”
F:”Lo Stile è Urban-Rock, una via di mezzo tra l’indie e il pop rock. Oggi molte nuove band si avvicinano a questa tipologia di musica, ad esempio i The Giornalisti.”

 

foglie_gialle_2

 

F:”Come mai la scelta di questo titolo “Foglie Gialle”?”
F:”Le “foglie gialle” sono state il simbolo d’ispirazione per la scrittura del brano e la storia raccontata all’interno della canzone. Una fotografia autunnale piena di sentimento e nostalgia. Le foglie sono il simbolo di ciò che è stato il passato, la primavera.”

F:”Puoi parlarci di qualche progetto futuro? Ci sono delle date LIVE?”
F:”Completare l’album NELLO STESSO ACIDO, ultimare le lavorazioni della colonna sonora de “Il Vegetale” regia Gennaro Nunziante e composta dal Maestro Giancarlo Russo. Il prossimo appuntamento Live è l’11 gennaio a L?ASINO CHE VOLA di Roma.”

F:”In due parole, quali sono i tuoi buoni propositi musicali per l’anno nuovo?”
F:”Essere felice e continuare a sognare.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...