Natale nell’aria

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Natale: calore, famiglia, tradizioni, cenoni, giochi, regali, decorazioni, albero, luci.

Il natale è il periodo più bello dell’anno per me, si respira qualcosa di magico nell’aria, qualcosa che rende tutto possibile.

Nonostante il freddo di Dicembre, con l’arrivo dell’inverno, si respira il calore della propria famiglia, delle proprie tradizioni, dei propri amici con un’atmosfera ricca di luce.

E’ il periodo in cui si trascorre più tempo anche in casa, lontani dalla frenetica vita di tutti i giorni, e un modo per poter passare il tempo è sicuramente guardare un film, qualcosa che possa accontentare i gusti di tutti dai più piccoli ai più grandi.

Guardare film, a me piace molto, perché è come se durante tutto il film i protagonisti li conoscessi, mi immedesimo in tutte le loro situazioni, emozionandomi, gioendo, commuovendomi; proprio come loro.

Ma quali sono i film che più mi piacciono in questo periodo? Sicuramente qualcosa che richiami questa atmosfera incantevole.

Vi consiglierò ora, qualcosa da poter guardare e che ha molto soddisfatto i miei gusti.

  • Per i più piccini, due film che mi sono molto piaciuti sono “Alvin superstar 1” e”Alvin superstar 2” . Alvin, Theodore e Simon sono 3 chipmunk, che sognano di cantare e diventare famosi. Raggiungeranno ben presto questo scopo perdendo, però di vista le cose più importanti, che però resteranno nonostante tutto. E’ un film che ho amato per la sua leggerezza, la sua spensieratezza, tra risate e dialoghi è un film da vedere tutti insieme, cantando insieme ai chipmunk.
  • Per i più romantici ho invece amato “L’amore non va in vacanza”, che vede protagoniste due ragazze deluse dall’amore, che faranno uno scambio di casa che diventa quasi uno scambio di vita. Ognuna nella città dell’altra riesce a ritrovare se stessa e quello in cui ha sempre creduto, seppure stesse perdendo completamente la speranza. E’ un film che ogni natale mi regalo, perché mi dona ogni volta sensazioni nuove e diverse, sia per l’atmosfera che si vede ma anche per la storia delle due ragazze, che può essere quella di ciascuna di noi.
  • Altro film che mi è molto piaciuto è “Un amore sotto l’albero”, che può dal titolo sembrare qualcosa di legato esclusivamente all’amore, ma per me non è stato esattamente così, è stato un film che mi ha spinto a riflettere. I protagonisti del film sono 5, ognuno con una storia diversa, ognuno con qualcosa da raccontare. E tra risate e momenti di riflessione dopo questo film ci si sente un po’ diversi, poiché si capiscono situazioni molto diverse.
  • “La bella e la bestia” è uno dei miei film disney preferiti. Io sono un amante del mondo disney, perché credo che trasmetta messaggi positivi a chi guarda un film, che può essere una bambina, una ragazza come me o una donna. Uno di quei cartoni che dona un messaggio importante è proprio questo. L’amore che ti rende una persona migliore, che migliora la tua vita, la rende bella e degna di essere vissuta. La bestia torna ad essere un principe proprio grazie a Belle e il suo amore.
  • “A christmas carol” è un film tratto dall’omonimo romanzo di Charles Dickens. Il protagonista è un anziano finanziare che ha perso la fiducia nelle persone e nel natale diventando una persona arida e fredda. Grazie ad un viaggio nel suo passato, nel suo presente e nel suo futuro capirà che è giunto il momento di cambiare e diventare una persona migliore.
  • “Il grinch” è un film che può sembrare simile ai due elencati prima, ma in una forma diversa più nuova e moderna. Ed è bello potersi confrontare con una tipologia apparentemente simile, ma dalla quale si possono trarre nuovi spunti.
  • “Indovina chi viene a Natale” è un film italiano, del 2013. Mi è molto piaciuto perché affronta il tema della famiglia, una famiglia che si era un po’ persa ma che per occasione di queste feste ha la possibilità di riunirsi, ma affronta anche il tema della disabilità con un tocco di riflessione, ma allo stesso tempo in maniera mai noiosa. E’ uno dei film in cui la magia è più presente.
  • “Love actually”, è un film in cui il natale fa da sfondo a delle storie d’amore, ma soprattutto fa comprendere l’importanza dei sentimenti, esprime il coraggio, il non arrendersi di fronte alle proprie paure, ma aprire il proprio cuore in maniera incondizionata. E’ un film in cui l’amore è il tema principale, ed è proprio l’unione a creare empatia con il pubblico.
  • “Mamma ho perso l’aereo” è un altro film sul natale, che è un classico in questo periodo e piace a tutti, perché affronta tutte le tematiche tipiche di questo periodo, anche perché si svolge a partire dal 22 dicembre al 25 dicembre. Una storia divertente, ironica, ma allo stesso tempo piena di emozioni. Il seguito si intitola “Mamma ho riperso l’aereo: mi sono smarrito a New York”, con dinamiche differenti, ma coinvolgente allo stesso modo.
  • “Il miracolo della 34 strada” è una storia di natale che aiuta a far ritrovare lo spirito natalizio nella gente che aveva perso la speranza, la spiritualità della festa, e che in un’occasione come il Natale ritrova tutto quello che è stato sempre importante.
  • “Capodanno a New York” vede l’incrociarsi di diverse storie e parte con l’accensione dell’albero. In una suggestiva New York prende vita una storia fatta di sogni, amore e speranze e con l’accensione dell’albero e come se si riaccendesse di luce la vita e i cuori di tutti gli abitanti della città che tornano ad essere padroni della propria vita.
  • Per i single che però non perdono mai la speranza uno dei film cult è sicuramente “Il diario di Bridget Jones”. Una ragazza che aveva ormai perso tutte le speranze sugli uomini, si ritrova in una cena a conoscere quello che da lì a poco diventerà l’uomo della sua vita. Bridget Jones è diventata l’eroina dei nostri tempi e la pura dimostrazione che anche quando tutto sembra impossibile, tutto può accadere.
  • “Un amore tutto suo” è un film ambientato nel periodo natalizio e che vede protagonista una donna intrappolata in una bugia, ma l’amore e la verità verranno presto a galla e tutto si ripristina e si riescono a coronare tutti i sogni e i desideri d’amore.
  • “Serendipity” è un film sul destino, e un fatale incontro avvenuto nel giorno del natale, e nonostante le vite vadano avanti tutto ritorna. E’ un film che porta a credere alla bellezza del destino e del fato, a quel magico incontro che può cambiare una vita intera. E’ un film che è sempre consigliato, e che per chi come me crede nel destino rappresenta qualcosa di immensamente reale.
  • Infine il “ Canto di natale di Topolino” è un film adatto a tutti, che possono per un attimo immergersi in tutta l’atmosfera, in tutti i canti, in tutte le storie di Minnie, Pluto, Topolino, Paperina, Paperino e Pippo. Qualcosa che può permetterci di chiudere un attimo gli occhi e gustarci un mondo fatato.

 

Questi sono tutti i miei consigli per iniziare con gioia, speranza e amore un natale incantevole!

 

 

 

13321703_1231796696831372_1780537273554480261_n

Manuela Ratti nasce il 1 settembre a Bari nel 1994. E’ appassionata di scrittura e musica, e le piace trasportare queste emozionali trasformandole in qualcosa di condivisibile, sperando di poter donare una bella sensazione a chi la legge.