Una melodica esigenza

22729018_1723807554296420_3005110561570501489_n

Alex Soldini è un cantante già nato con la predisposizione della musica, se ne appassiona ben presto, quasi come un’esigenza vitale. Scrivere lo aiutava a raccontarsi, a liberare le sue emozioni, a comunicare quel qualcosa nascosto dentro di sé che all’inizio non voleva mostrare agli altri, ma che poi col tempo è riuscito a far emergere ed esaltare. Una passione quella di Alex verso la musica, inizialmente nata come un gioco, come puro divertimento, che è diventata ben presto qualcosa che lo ha coinvolto emotivamente. Le sue parole prendono forma la notte, quelle notti insonni, quelle notti piene di pensieri, quando scrivere sembra essere l’unica consolazione. Scrivere in una giornata no, con uno stato d’animo, lo aiuta, scrivere lo rasserena, perché può mettere nero su un bianco in un foglio tutto quello che sente. In quel momento sono solo lui, un foglio ed una penna. Il suo ultimo singolo si intitola “Fuori nevica” e parla di un amore oltre i confini dove vengono abbattuti timori e paure. E’ un pezzo al quale Alex tiene molto, ed insieme ai due autori con i quali ha scritto il pezzo, tratta una tematica amoroso che non viene sempre affrontata. Non esistono persone migliori o peggiori di altre, ognuno seppure con i suoi pregi e i suoi difetti, ha la possibilità di poter ricevere e dare amore in tutte le sue forme, non bisogna mai precludersi nulla, non bisogna mai essere negativi, ma cercare sempre di trarre il lato positivo vedendo uno spiraglio di luce dal buio. Quello che Alex vorrebbe trasmettere al suo pubblico è far giungere la sua anima a chi lo ascolta, e che ciò che racconta possa essere condivisibile, e che ci si possa riflettere ed immergere nei suoi testi e nelle sue melodie.
Alex ha un’anima davvero molto particolare, e quest’ultima dalle sue canzoni traspare completamente, ed è bello poter trasformare tutto quello che è lui in scrittura, una forma d’arte che non toglie niente ma è solo in grado di donare, non conoscendo egoismo.

 

13321703_1231796696831372_1780537273554480261_nManuela Ratti nasce il 1 settembre a Bari nel 1994. E’ appassionata di scrittura e musica, e le piace trasportare queste emozionali trasformandole in qualcosa di condivisibile, sperando di poter donare una bella sensazione a chi la legge.