Con la testa tra le nuvole

Quello che facciamo oggi insieme a Pietro Saino è un vero e proprio viaggio, ma non di quelli ragionati, un vero e proprio viaggio verso il pensiero e l’onirico, qualcosa che va aldilà della pura ragione.

Un mondo quasi fantastico, quasi surreale, con quel pizzico di follia che non guasta mai, con la testa tra le nuvole, con i piedi che non toccano terra. Un viaggio con delle ali immaginarie che ci conducono in mondi tutti da scoprire.

Una musica innovativa, che richiama anche mondi orientali, testi ironici e scanzonati, Pietro si presenta a noi come un autore fuori dagli schemi, che non ha alcun timore di mostrare la sua originalità a chi lo ascolta. Senza paura si rivela completamente agli altri.

P. SAino

Pietro Saino nasce a Milano il 23 gennaio 1980. Dopo la maturità classica e la laurea in Cinema al D.a.m.s. di Torino, si diploma Filmmaker alle Scuole Civiche di Milano. La sua carriera professionale inizia come autore per “Buona la prima”, programma con Ale e Franz, per passare poi a “Colorado” e al mondo “Zelig” come autore di un laboratorio di comicità a Rozzano.
Firma di alcune telepromozioni di Rai e Mediaset, oltre che di una sitcom su La3, negli anni si cimenta in moltissime ed eterogenee esperienze professionali che lo portano ad approfondire la curiosità che nutre nei confronti dell’interiorità umana e della creatività.
Oggi vive (e scrive) a Magenta. Lavora come educatore in una comunità per minori, oltre a ad occuparsi della relazioni esterne e dell’invenzione di plot per una Escape Room.
Attraverso questo album intitolato “canzoni sovrappensiero” ritroviamo un’anima scanzonata, a tratti folle, sicuramente con tutta la voglia di non indossare una maschera, in quello che è un racconto di sé stesso e dei suoi valori ed idoli che lo hanno portato a diventare quello che è oggi.

 

 

Manuela Ratti nasce il 1 settembre a Bari nel 1994. E’ appassionata di scrittura e musica, e le piace trasportare queste emozionali trasformandole in qualcosa di condivisibile, sperando di poter donare un emozione o una bella sensazione a chi la legge.

manu