Luca Capizzi:” Vi parlo di me tramite la mia musica.”

Con i primi freddi arrivano le prime canzoni che scaldano il cuore. Oggi diamo il benvenuto a Luca Capizzi e alla sua musica 😉

 

Cover - VICINO A TE

F:”Ciao Luca! Quando ha iniziato a fare musica?”
L:”Ciao Federica! Canto da quando avevo 4 anni. I primi brani che canticchiavo non erano le canzoni dei cartoni animati, ma i brani di Sanremo come “Brutta” di Alessandro Canino o “La Solitudine” di Laura Pausini. La musica in modo professionale ho inziato a farla nel 2015, infatti in quello stesso anno uscì il mio primo singolo scritto da me “La Mia Canzone”.
F:”Come definiresti il tuo genere con tre aggettivi?”
L:”Trasparente, Diretto, Positivo.”
F:”Con chi ti piacerebbe collaborare?”
L:”Sono tanti gli artisti italiani che vorrei conoscere e poterci collaborare. Non posso elencarti la mia lista infinita, ma posso farti 3 nomi: Fiorella Mannoia, Laura Pausini e Tiziano Ferro.”
F:”Parlaci del tuo progetto musicale!”
L:”L’album è composto da otto brani, sette in italiano ed uno in spagnolo. Questo disco parla di me, della mia vita e delle persone che ho intorno a me. Mi piace molto raccontarmi e mettermi a nudo attraverso le mie canzoni. La scelta di inserire un brano spagnolo nasce dal fatto che molte persone provenienti dal Sud America mi hanno scritto su Facebook e chiesto di incidere un brano in lingua latina. Beh, sono stati accontentati!”

F:”Quale messaggio vorresti lanciare con la tua musica?”
L:”Il messaggio che voglio trasmettere alle persone attraverso le mie canzoni sicuramente è l’assoluta trasparenza di me e di ciò che canto, come anche l’amore e la positività.”

F:”Ci sono progetti futuri dei quali puoi parlarci?”
L:”In cantiere ce un progetto molto importante, ma che per il momento non mi è permesso parlare, ma che prossimamente annuncerò personalmente sui miei social network e sul mio sito ufficiale www.lucacapizzi.comUna cosa che posso dire e sicuramente la promozione del mio album che partirà ufficialmente il 28 ottobre con un concerto  che si terrà in svizzera, precisamente a Pratteln. Sarà un evento straordinario dove per la prima volta presenterò l’intero disco dal vivo con la mia band e in più regalerò al pubblico e anche a me stesso dei medley dedicati alla nostra meravigliosa musica italiana. Infatti interpreterò brani di Battisti, Pausini, Modugno, Mengoni, Ramazzotti e tanti altri.”