Luca Casucci è il Modello Del Mese

Lineamenti da ragazzo della porta accanto, sguardo espressivo.
Il modello del mese è…

 

20196376_1375952835857910_2129646587_o

 

Nome: Luca
Cognome: Casucci
Età: 21 anni
Altezza: 1.80
Perchè è il modello del mese? Luca ha ispirato l’intera collezione primavera/estate di Noell Maggini. Ha fatto della sua timidezza la sua più grande forza.

 


F:”Ciao Luca, complimenti per il titolo di modello del mese. Quando ti appassioni alla moda e soprattutto quando hai iniziato a sfilare?”
L:”Ciao Fede, che piacere. Mi è sempre piaciuta la moda, ma non sono mai entrato in quel mondo, per me era un sogno chiuso in un cassetto. Il destino, però, aveva altri progetti per me. Un anno fa è iniziata la mia avventura,  ho conosciuto Noell Maggini , che ha ritrovato la “chiave” di quel cassetto. Oggi Noell è come un fratello per me, è stato capace di stravolgermi la vita, aiutandomi ad annullare la mia timidezza. Sfilo da poco, ma è come se lo facessi da sempre, è qualcosa di naturale e innato per me.”

F:”Vedendoti sfilare non si direbbe che tu sia una persona timida. Come riesci a combattere la timidezza quando sei sulla passerella?”
L:”La mia passione per la moda è più forte della timidezza, niente mi ferma. Certo, ho il mio segreto! . Per non far vedere la mia timidezza in passerella penso di essere a fare un giro in centro con gli amici, così da non vedere tutte le persone e telecamere che ti osservano. Preferisco il set fotografico, ma la passerella è la mia arena, sono io che comando.”

 

19399088_1899890376950358_2876674593125746976_n.jpg
F:” Come mai preferisci il set fotografico?”
L:” Sul set fotografico c’è molta più calma, sei seguito passo passo da professionisti e perchè no, hai la possibilità di conoscere meglio i tuoi colleghi. Davanti la macchina fotografica mi piace sperimentare pose sempre nuove e poi ho la possibilità di provare molti più abiti di diverse collezioni!”

F:”Parli in maniera molto positiva del tuo lavoro! C’è stata,però, un’occasione che ha reso più stressante il tuo lavoro?”
L:” Parto con una premessa: sono grato per quello che ho e per le opportunità che mi vengono date. C’è stato un evento in particolare che mi ha fatto soffrire, parlo della performance al Polimoda un mese fa. Dovevo comportarmi da manichino umano, ho passato 45 minuti immobile con 30 gradi indossando UN PIUMINO. Direi che non è il massimo eh?”

20107765_1371221749664352_301752744_o
F:” Direi di no! Visto che si parla di collaborazioni, con chi vorresti collaborare in futuro?”
L:”La lista sarebbe infinita! Sogno di collaborare con Dolce e Gabbana, Gucci e Philipp Plein e tanti altri anche emergenti, perchè no!”

F:”Non dimentichiamoci che vanti una collaborazione degna di nota con Noell Maggini. Puoi parlarci di com’è stato collaborare per la sua ultima collezione, visto che sei stato fonte d’ispirazione per lo stilista stesso?”
L:” Inutile dire quanto io stesso sia stato orgoglioso di me, di quanto mi sono sentito importante per uno stilista dal calibro di Noell! La collezione si chiama “Noell Maggini Shy Fantasy”, “shy” non a caso significa “timido” in inglese. Collaborare con lui nell’ultima collezione è stato emozionante , ero molto a mio agio essendo la collezione ispirata alle persone timide come me. In poche parole dovevo solo essere me stesso.”

 

20226353_1375953295857864_863561703_o.jpg

F:” Se dovessi consigliare un capo della sua collezione per un’uscita a due, quale consiglieresti?”
L:” Per un’ uscita a due sceglierei senza dubbio un capo molto elaborato, precisamente quello blu notte a pois bianchi con un ricamo di una rosa rossa dietro le spalle.”

F:”Secondo la tua esperienza, quali caratteristiche deve avere il “Modello Alpha”?
L:” Credo che un buon modello sia quello convinto e carismatico. Le caratteristiche fisiche vengono dopo. Puoi essere il più bello del mondo, ma se non trasmetti nulla non puoi definirti un modello.”

F:”Luca so che ti aspettano tanti progetti, per questo non vedo l’ora di vederti ancora una volta all’opera.”
L:”Si, anche con Noell avrò molto da lavorare e non vedo l’ora di mostrarvi tutti i progetti ai quali sto lavorando con pazienza e dedizione.”

 

20050082_1371221446331049_519929128_o

Quando si dice “Il fascino del timido”, non si può non pensare a Luca Casucci.
E’ il classico tipo della porta accanto, a tratti misterioso, tanto da portarti a conoscerlo per la curiosità emanata dai suoi modi di fare. E’ impossibile non notarlo in passerella, con la sua postura e attitudine sicura, mai esagerata e sempre molto equilibrata. I suoi scatti sono tra i migliori, grazie alla forte espressività emanata soprattutto dagli occhi comunicativi e sorridenti. Luca è fonte d’ispirazione per chiunque voglia affacciarsi a questo mondo e il suo insegnamento è chiaro: trasforma il tuo punto debole nel punto di forza, solo così potrai giocare bene le tue carte.

 

Federica
@labloggeralpha

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...