I Keplero pronti a conquistare la musica italiana con il loro sound

Oggi vi lascio in compagnia dei frizzantissimi Keplero, una giovane band con un sound tutto da ascoltare 😉

 

cover

F:”Ciao Ragazzi benvenuti su “One&Only”! Come nasce la vostra band?”
K:”Ciao Federica!I Keplero nascono a Foggia nel 2013, ispirati da questo personaggio che per primo riuscì a riprodurre l’armonia che risuona nello spazio, la musica dei pianeti. La voglia di fondere generi e gusti musicali diversi, portò subito alla nascita di questo progetto. Il gruppo dopo una serie di avvicendamenti di un “quarto elemento”, oggi trova la sua stabilità in un trio composto da: Sergio Valerio (voce, chitarra, autore e compositore), Luca d’Altilia (basso, autore), Costantino Martino (batteria/pads elettronici).”

F:”Come definireste il vostro genere?”
K:”Il nostro è il risultato di più generi diversi. Spesso noi ci autodefiniamo, ridendoci su, come un gruppo dal “non genere”, perché sono talmente tanti i gruppi/cantautori e i generi da cui siamo influenzati, che spesso è complicato venirne a capo. Volendo dare una serie di etichette, quello dei Keplero è un‘alternative rock , caratterizzato da sfumature anni ’80, dance, synth-pop, post-rock.”

F:”Avete molte esperienza, qual è stata la più significativa?”
K:”Sicuramente l’ultima esperienza che ci ha dato enorme soddisfazione, è stata quella di esibirsi nella meravigliosa cornice del Teatro Petruzzelli di Bari, sold out in occasione del “Premio Mimmo Bucci”. Suonare la propria musica in posti del genere (quarto teatro più grande d’Italia), è sempre una bella botta. Abbiamo del materiale da raccontare ai nipotini.”

F:”Cosa potete raccontarci del vostro nuovo progetto discografico?”
K:“Maluma live session”(il nostro terzo Ep- live-in-studio) è frutto di un intenso lavoro sul suono e sul messaggio.  Questa volta volevamo dare una dimensione diversa ai nostri pezzi, delle sfumature che difficilmente in studio si possono cogliere. L’idea è stata quella di registrare in presa diretta, senza filtri, in piena libertà, per raccontare la nostra storia, vera. In poche parole: Synth ipnotici, tappeti di tastiere, chitarre distorte, effetti ambient, suoni “celesti”, fanno da cornice a testi che ruotano attorno alla natura controversa dell’animo umano, allo scorrere del tempo, alle scelte che prima o poi caratterizzano le nostre vite.”

 

foto2.png

 

F:”C’è una traccia alla quale siete più legati?”
K:”Siamo molto legati a tutte le tracce in verità, ma forse quella più densa di significati per noi è  “La (radicale) trasformazione del cuore umano”.

F:”Sarà possibile ascoltarvi dal vivo?”
K_”Per il momento stiamo partecipando a diversi contest/festival regionali e nazionali. Pubblicheremo nuove date presto sulla nostra pagina FB.”

F:”Ci sono progetti futuri dei quali potete parlarci?”
K:”Abbiamo in serbo delle novità sul piano sonoro e sulla composizione, che ci porteranno a lavorare maggiormente in studio/sala prove, di cui però non vi possiamo ancora svelare nulla! Seguiteci e lo scoprirete ;-)”

F:” Oltre ad essere talentuosi siete molto simpatici. Vi faccio un forte in bocca al lupo!
Un forte abbraccio e a presto!”
K:”Grazie! Un saluto a tutti i lettori di One&Only dai Keplero!”

foto2.png

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...