Silvia Mezzanotte:”Si può imparare molto dai giovani!”

Da sempre apprezzo Silvia Mezzanotte per la sua voce impeccabile e il look sempre al passo con la moda. Silvia ha un repertorio musicale e un bagaglio culturale da far venire i brividi. Prima di un’intervista simile, si pensa sempre che si farà la figura dei ragazzini impreparati, invece Silvia mi ha sorpreso. La Mezzanotte è il tipico esempio di come una cantante avviata e di successo non abbia bisogno di sentirsi superiore a nessuno per andare avanti. Spero apprezzerete quest’intervista ricca di emozione e di insegnamenti da parte di una delle donne più talentuose e belle d’Italia.

 

15196013_368822573467175_5746631672830020796_o.jpg

F:” Ciao Silvia, che onore averti come ospiti sul mio blog!”
S:” Ciao Federica, sono contenta del tuo entusiasmo nonostante la giovane età!”

F:” Bene, iniziamo proprio da questo tasto “dolente”: i giovani artisti italiani. Tu come descriveresti questo panorama?”
S:” Amo il confronto dai giovani e sembrerà assurdo, ma imparo molto da voi. Grazie all’Accademia ho la possibilità di confrontarmi con voi tutti i giorni e ho imparato ad amare il vostro lato migliore. La musica è cambiata e per chi ha un vissuto musicale particolare è difficile adattarsi a questo cambiamento influenzato dai famosi “Talent”. Non mi sento di parlare male di queste “macchine”, sono comunque una via per i giovani talenti che vogliono emergere. Se hai la forza di restare in piedi dopo un’esperienza simile, allora vuol dire che l’esperienza è stata formativa. Una volta aver beneficiato di quest’esperienza, sta all’artista dimostrarsi tale.”

12916153_238710296478404_2941574191029946571_o.jpg

F:”Hai duettato con i grandi della musica, c’è un duetto che porti nel cuore?”
S:” Solo uno? Impossibile! Quello con Michael Bolton sulle note di “The Prayer” nel 2013; il duetto con Al Jarreau durante il Festival di Sanremo del 2012, insieme ai miei compagni di avventura “Matia Bazar”. Ho duettato più volte con Ranieri, che per me è un insegnante di vita. Non si può spiegare quello che Massimo riesce ad insegnare anche solo con una parola o un gesto.”

F:” Hai collaborato con moltissimi artisti! Ci sono ancora giovani talenti con i quali vorresti collaborare?”
S:” Senza dubbio Ermal Meta, Tiziano Ferro, Jovanotti o magari Cremonini. Vorrei collaborare anche con cantanti donne, che credo abbiano molto da raccontare.”

F:” Cosa puoi raccontarci sul tuo nuovo singolo “Lasciarmi andare”?
S:” Ho parlato lungamente con Gianluca Capozzi e Antonio Salvati, desideravo una canzone dove il mondo femminile potesse identificarsi. Vorrei che le donne potessero trovare un appoggio nella musica.  Non c’è ombra di vendetta, pero, diciamo che questa donna “le incassa bene”, ma sa anche ridarle! E’ un inno alla vita, anche le ferite più grandi si cicatrizzano, diventando dei tatuaggi che non fanno altro che segnare in percorso di quello che sei stato e sei.”

13076847_256432918039475_8097113958475476882_n.jpg

F:”Vorrei concludere questa splendida chiacchierata parlando del Tour che ti vede protagonista…”
S:”Bravissima! Io lo considero un vero e proprio viaggio musicale, un mix di parole ed emozioni da condividere con il pubblico “di piazza”. Sul palco mi metto a nudo, racconto davvero quello che sento tramite le voci italiane femminile che hanno contribuito alla mia crescita personale e musicale. Tra queste “regine” ci sono Mina, Mia Martina, ma anche stelle della musica internazionale. Racconto anche parti delle loro biografia, proprio con l’intento di farle conoscere al grande pubblico per le grandi donne che sono state non solo a livello musicale.”

F:”Silvia non so davvero come ringraziarti. Nonostante io non sia una cantante, oggi ho imparato molto da te e mi sento onorata. Sei una donna incredibile, spero davvero che molte giovane ragazze possano imparare da questa intervista.”
S:”Piacere tutto mio, sono felice di aver trasmesso qualcosa di forte. Ti faccio un forte in bocca al lupo per la tua carriera e saluto tutti i nostri lettori. Un bacio da Silvia Mezzanotte!”

silvia.jpg

 

Federica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...