Davide Peron:” Il teatro deve parlare ai giovani”

Davide Peron è stato uno dei primi artisti che ho intervistato per il blog. Per lui nutro una sorta di “idolatria”, lo trovo una persona dalla quale si può imparare. Per me è sempre una fortuna potergli fare qualche domanda.

F:”La tua opera “Una calza a salire e una a scendere” ha toccato varie città. Come descriveresti le emozioni provate?”
D:”Poter raccontare una storia come quella delle portatrici carniche, è sempre un’emozione. Alla fine di ogni spettacolo vediamo negli occhi delle persone tanta gratitudine per aver condiviso momenti di verità e di ricordo con loro. In ogni posto dove siamo stati, abbiamo trovato questo: accoglienza e comprensione, intesi come “comprendo benissimo ciò che è stato” e questo ci riempie il cuore.”
F:”Qual è secondo te il ruolo del teatro nel mondo di oggi? “
D:”Credo che il teatro,come l’Arte in generale, abbia il compito di veicolare messaggi, ma sopra ogni cosa, di parlare ai giovani, alle nuove generazioni, per poter creare un senso critico che permetta loro di vedere il mondo con occhi nuovi, più attenti. Il teatro ha la possibilità di parola, del racconto. Una forza che ritengo necessaria per poter arrivare alle persone, quando si deve parlare di un tema importante come quello della guerra.”
F:”C’è uno scrittore o un artista con il quale ti piacerebbe collaborare?”
D:”Sono molti i colleghi con i quali vorrei lavorare per condividere e imparare nuove cose. uno dei miei preferiti è Ivano Fossati: credo che la capacità che ha nello saper scrivere canzoni sia introvabile. Ecco, mi piacerebbe avere la possibilità di poter imparare qualcosa da lui.”
F:”Se dovessi consigliare un’opera teatrale ad un giovane alle prime armi, quale consiglieresti? “
D:”Credo che consiglierei di partire dai classici: come in ogni cosa, è importante partire dalle basi per poter comprendere al meglio le novità contemporanee. Consiglierei Pirandello o Shakespeare.”
F:”Concludendo, quali altre città toccherà il tuo spettacolo? Hai in mente nuove opere?”
D:”Nelle prossime date lo spettacolo toccherà città del nord: prossimamente saremo nel padovano, nel vicentino e nel friulano. C’è in cantiere un nuovo lavoro teatrale-musicale con un tema molto diverso però!Vi terremo aggiornati!”
Federica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...