[Punti di (s)vista] Andrea Candolfo visto da Federica Volpicelli

Cosa succede quando una blogger si stanca di intervistare? Cosa succede quando è lei a rispondere? Nell’intervista di oggi troverete la risposta! Inutile dire che lui stesso mi ha posto queste domande, curioso di sapere se davvero mi piacesse la sua musica. Ce ne saranno delle belle e imparerete a conoscere una Federica molto molto molto critica!

IMG_9992

Ecco il mio “Punto di (s)vista”!

A:”Ciao Fede, ormai ci conosciamo da un po’. Devo dire che è stranissimo farti delle domande! Che cosa ti ha spinto ad ascoltare il mio genere musicale?”
F:” Caro Andrea, sapessi com’è difficile parlare di te! Sei il tipo che ama parlare di sé e questa tua caratteristica l’apprezzo moltissimo! Se devo essere sincera, sei tu stesso che mi hai spinto ad ascoltare il tuo genere musicale. Sei fresco, innovativo e trasmetti sempre una certa carica positiva!”

A:” Il tema principale dei miei brani è indubbiamente l’Amore. Ti piacerebbe che scrivessi qualche brano anche su un altro tipo di argomento?”
F:” Parlare d’Amore è davvero difficile, perchè si rischia di cadere nell’ovvio e risentito. Nella tua musica queste sono caratteristiche assenti e sarei davvero curiosa di ascoltare altre canzoni con tematiche diverse, sono certa che non deluderesti.”

IMG_9999

 

A:”Cosa cambieresti nel mio modo di far musica?”
F:” Sai, credo tu sia troppo meticoloso e questo rischia di farti ritardare. La precisione non è mai un difetto, anzi, però dovresti lasciarti andare un po’ di più. Fai buona musica, hai una bella presenza, pensa a questo non dare troppo conto a dettagli inutili. LA TUA MUSICA SEI TU, sei tu il protagonista! A chi ti ascolta interessa relativamente sapere il contorno. Per il resto non ti si può dire nulla, canti con una passione e una dedizione da far invidia a molti ragazzi emergenti e non.”

A:” Qual’è la prima cosa che hai pensato quando hai ascoltato per la prima volta ” Tra Le Nuvole?”
F:” ESIGO CHE QUALCUNO ME LA DEDICHI! [Rido] “Tra Le Nuvole” è stupenda, un mix di metafore per incantare e rapire il cuore di chi l’ascolta.
IMG_9844 (1)

 

A:” Dimmi tre aggettivi per descrivermi come musicista.”
F:”Preciso, sicuro, professionale.”
A:” Dimmi tre aggettivi per descrivermi come cantante.”
F:”Egocentrico (senso positivo!), dritto al cuore, appassionato.”
A:” E tre aggettivi per descrivere la mia musica?”
F:” Fresca, pura e singolare.”

F:”Ho delle aspettative alte, ho seguito il tuo lavoro e so che non sarà difficile soddisfarle. Mi aspetto un album dolce, ma non smielato! Mi aspetto di ascoltare tutta la tua carica, senza calcare troppo la mano certo.”

Non è stato facile come mi aspettavo, spero abbiate notato quanto sia esigente il nostro caro Candolfo! Esattamente così è nel lavoro e nella musica, meticoloso e non lascia nulla al caso.
Noi non vediamo l’ora arrivi la nuova stagione per farvi ascoltare il nuovo album 😉

IMG_0039

Federica

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...