Georgia Viero si racconta a One&Only

Una piacevole chiacchierata in compagnia di Georgia Viero, conduttrice e speaker radiofonica.

F:”Quando è iniziato il tuo percorso artistico? Come sei riuscita ad abbattere quella timidezza, tipica della prima volta, davanti le telecamere?”
G:”Il mio percorso artistico è iniziato in realtà tanti anni fa, nel 2009/2010, se non mi sbaglio! Come sono riuscita ad abbattere la timidezza? Beh,  diciamo che mi sono tra virgolette “violentata” nel senso che o diciamo hai una sfacciataggine per fare questo lavoro, cioè devi essere un po’ sfacciata e probabilmente l’ho fatto anche per vincere delle mie timidezze personali. Ad esempio una delle cose belle che trovo come risposta a questo domanda appunto è ed esempio il fatto che comunque mio padre, che è scomparso quando avevo 13 anni, era un uomo di successo, molto colto, però aveva una grande paura, ed era quella di parlare in pubblico, e un po’ l’ho fatto anche in suo onore devo dire. Quindi sì, poi mi è sempre piaciuto interagire con le persone, essere me stessa, insomma condurre è bello, è sempre una cosa che m’ha sempre dato molta soddisfazione, poi da piccola anche mostravo attitudine e propensione alla recitazione ed alla conduzione, tenevo dei comizi da sola, intrattenevo anche gli amici dei miei genitori, quindi già avevo una bella base e poi chiaramente, a parte lo studio, lo devi avere dentro, se non hai le caratteristiche dentro per poter fare questo mestiere chiaramente diventa molto difficile.”

 

IMG_4370_pp.JPG

 

F:” C’è un esperienza che porti più nel cuore?”
G:”Ci sono tante esperienze che porto nel cuore, non ne potrei dire una in particolare, però se proprio devo scegliere sicuramente tutto il percorso a livello di conduzione con Aldo Biscardi, e poi aver recitato nella fiction Don Matteo, perché ho avuto l’occasione di conoscere Terence Hill ed è stato un incontro molto bello insomma, nella mia infanzia sono cresciuta con lui quindi poterlo conoscere e scambiarci due chiacchiere è stata una cosa molto bella, un uomo che ha gli occhi buoni ed è un grandissimo attore oltre che un bellissimo uomo nonostante l’età.”

F:” Quali sono i pregi e i difetti del tuo mestiere?”
G:”Pregi e difetti del mio mestiere? Pregi sicuramente che puoi entrare in contatto con moltissime persone, hai delle agevolazioni sicuramente, puoi a volte avere la possibilità di viaggiare per lavoro e vedere posti nuovi, e diciamo che è una soddisfazione personale anche per chi ama questo lavoro, nascono contatti, ecco quindi questo è sicuramente buono, il contatto con le persone, il calore umano, ecco potrei dire queste cose. Mentre per quanto riguarda i difetti, sicuramente direi molta falsità che circonda questo ambiente, i guadagni che sono diventati abbastanza “miseri” o comunque non si guadagnano più le cifre di tempo e si rischia a volte di fare degli errori, vieni giudicato molto facilmente ed è un attimo scivolare in questo senso.”

F:”Quali sono i consigli che daresti ad una giovane donna, che vorrebbe intraprendere la tua stessa strada? Quali sarebbero le carte da giocare e gli “assi” da avere?”
G:”I Consigli sono tosti, soprattutto a una giovane donna, quindi piccola, spero intanto che ci siano i genitori dietro, perché nel mio caso io ho avuto un approccio col settore spettacolo dopo essermi laureata e diciamo già ero ventisettenne, quindi grandicella. E chiaramente più sicura anche se le certezze non ci sono mai ma ero già un po’ più sicura e un po’ più donna, e le carte da giocare sono sicuramente lo studio e la preparazione, la presenza fisica, la costanza la determinazione e la pulizia. Ecco queste sono le carte da giocarsi, e direi sicuramente di tenersi un piano b, di vederla come un hobby, di non puntare al settore spettacolo come un settore lavorativo perché è molto, molto difficile, molto, molto chiuso e c’è tantissima concorrenza. Quindi avendo un lavoro o una situazione di base che comunque uno si può creare che ti da un sostentamento, puoi permetterti di prenderla come un “gioco” e quindi di anche rimanere meno male, perché ci si rimane male dopo tante porte in faccia, e quindi saggiamente si prende il buono che ti può dare questo settore.”

 

IMG_4136x_pp

 

 F:” Ci sono esperienze che vorresti fare ancora?”
G:”Sì! Sicuramente tornerei sul set di “Don Matteo” di corsa, solo che il mio ruolo era comunque piccolo, e sicuramente vorrei continuare in radio e tv, in ambito sportivo e anche non, non necessariamente, però sicuramente lo sport mista appassionando sempre di più, quindi sì direi radio tv e probabilmente la fiction che ho più nel cuore è Don Matteo. Quindi reciterei ancora, farei tornare la sorellastra di Carlo Brega, fino a “Don Matteo 9”.  Diciamo che era carino il mio ruolo anche se piccolino, quindi magari gli autori vedono questo mio appello e lo fanno riattivare. Scherzo! Scherzo ma non troppo, ci tornerei davvero di corsa sul set di “Don Matteo”, nel ruolo di Fabiana.”

 F:” Come ti vedi tra 10 anni?”
G:”Tra 10 anni non mi vedo! Nel senso spero di essere felice! Quello che mi chiedo e mi dico ogni giorno della mia vita; voglio essere felice! E quindi mi vedo sicuramente felice e serena,  mi auguro  in salute, e non so se nel settore spettacolo o meno, perché io poi sono anche molto curiosa quindi cambio, sono un po camaleontica in questo, quindi non ho un idea definita e definitiva di me. Sicuramente, ecco il comune denominatore che ci deve essere adesso e fra 10 anni è questo concetto di felicità e tranquillità e con i miei affetti che alla fine sono la cosa principale!”

F:” Carissima Georgia è stato un piacere!”
G:”Piacere tutto mio Federica, un saluto a tutti i lettori di “One&Only”!

 

IMG_4277_pp.JPG

Photo Credits: Michele Simolo
Ufficio Stampa: Laura Gorini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...