[INTERVISTA] Francesca Delogu, direttrice di “Cosmopolitan”, si racconta a “One&Only”.

0044cf1d_mediumHo sempre pensato che per essere una buona blogger bisogna avere la giusta umiltà e imparare da tutto quello che ci circonda. Bisogna essere curiosi, pronti a “rubare” con gli occhi e soprattutto osare. Nel mio caso ho osato contattare una giornalista, che porta alto il titolo di direttrice di uno dei giornali che più influenzano le tendenze e il pensiero comune: Francesca Delogu, editor in chief di Cosmopolitan Italia.
Sono stati quattordici minuti fortunati, da privilegiata e quando ne ho preso atto, ho nascosto la mia emozione da “fan”, per sfoggiare la fame di curiosità tipica de #labloggeralpha.

 

  • Federica:” Buongiorno Francesca, ti ringrazio per essere qui. Com’è iniziata la tua carriera?”

Francesca: “Salve a tutti i lettori, piacere mio! Ho sempre apprezzato gli studi umanistici e avuto una forte passione per la scrittura, quest’ultima credo sia fondamentale per chiunque voglia intraprendere un percorso simile. Posso dirvi che ho fatto davvero tantissima gavetta e ho sempre preso tutto come un’occasione. Ricordo che portavo i caffè nelle riunioni e anche in quel caso non ho mai pensato di essere sfruttata. Facevo sempre di più rispetto a quello che mi chiedevano, tutte le occasioni erano delle possibilità per imparare. A volte ho pensato di mollare, ma fortunatamente ho un carattere molto forte e cercavo di vedere tutto con una certa positività.”

francy

 

  • Federica:” Qual è stato il tuo primo contratto da giornalista?”

Francesca:” Ho iniziato in un giornale finanziario, pensa te! Mi occupavo di moda dal punto di vista economico, delle borse quotate. E’ stato particolare come inizio, molto stressante, un’esperienza darwiniana! Dovevi trovare una soluzione in pochissimo tempo, contattare aziende e analisti e tutto questo senza l’aiuto del caro odierno Google! Di certo oggi come oggi riesco benissimo a gestire le crisi d’ansia [ride].”

  • Federica:” Leggo sempre i tuoi editoriali e le tue interviste. Ho notato la tua capacità di scrivere senza mai essere scontata e ripetitiva, cosa difficile nel linguaggio della moda. Qual è il segreto?”

Francesca:” Bisogna essere dotatati di tanto talento questo è certo, deve essere qualcosa che parte da dentro e prende vita successivamente nell’articolo. Naturalmente, questa caratteristica va poi allenata con letture di romanzi e riviste. E’ vero, la moda utilizza sempre gli stessi aggettivi! Il segreto sta nel prendere “in prestito” parole da ambiti diversi, come quello musicale o scientifico. Le parole sono tutte mimetiche, quando le si tirano fuori dal loro contesto diventano speciali e quello che si è scritto prende una forma diversa, soddisfacente.”

  • Federica:” Quali sono le differenze tra una giornalista di moda e una “fashion blogger”?

Francesca: “Non credo ci siano differenze nella scrittura, ma nei cosiddetti “contenitori”. Le fashion blogger parlano ad un pubblico virtuale e vasto, la giornalista di moda ad un pubblico forse più preciso, poichè la rivista è cartacea. Ci sono molte giornaliste di moda che sono anche fashion blogger e viceversa, non ci sono differenze salienti nei contenuti.”

 

  • Federica:” Tornando a parlare di te, c’è un’intervista che ti ha emozionata più di altre?”

Francesca: “Ho avuto modo di conoscere ed intervistare molti volti noti, ma l’incontro con Miuccia Prada lo porto nel cuore. Il suo pensiero laterale e fuori schema mi sorprese, è un personaggio con un pensiero unico. Dopo aver parlato con lei ti senti più ricca, ha una visione della vita a 360°! Preferisco definirla più un’artista, non solo stilista.”

miuccia
Miuccia Prada
  • Federica:” In poche parole, come definiresti i passati “Met Gala2017?”

Francesca:“Quest’anno ho notato il forte contrasto tra look super eccessivi e look molto classici, quasi da Oscar. Apprezzo molto questi tipi di eventi, sembra quasi guardare una mostra d’ate, mi divertono.”

  • Federica: ” Sei stata davvero incredibile, ti ringrazio per essere stata fonte d’ispirazione per me e i miei lettori. Vorrei chiudere chiedendoti quali sono le frasi che ti ispirano tutti i giorni…”

Francesca: “Ne ho davvero molte, a primo impatto direi “If you can dream it, you can do it” di Walt Disney. Essendo, però, un’appassionata di musica [Francesca suona il basso!!!] aggiungo una frase dei Beatles dalla canzone “All you need is love”: There’s nothing you can do that can’t be done!”
Ti ringrazio per avermi contattata cara Federica e ti faccio un forte in bocca al lupo per la tua carriera!”

Festa natale CQS studio

Non perdetevi nemmeno un numero di Cosmopolitan in edicola tutti i mesi e in più potete seguire Francesca su Instragram come “@francescadelog1”.

Vi aspetto anch’io su Instagram come @labloggeralpha_ e su Facebook sulla pagina “One&Only”.

Federica Volpicelli 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...