Sladana Krstic:” Il mio stile elaborato mi ha portato al successo”

Oggi vi lascio con un’intervista molto particolare in compagnia di una stilista, che con i suoi lavori, sta conquistando un posto nel firmamento della moda. Diamo il benvenuto a Sladana Krstic!

FB_IMG_1485087375509 (1)F: Ciao Sladana! E’ un piacere avere come ospite qui a One&Only una stilista come te.
Come descriveresti il tuo stile?

S: Ciao Federica, grazie dell’invito! Prima di tutto devo dire che, quando mi e stato detto che le mie creazioni non sarebbero piaciute a tutti perché troppo “elaborate”,  ho capito di essere sulla giusta strada. Il mio stile è colorato e decisamente di tendenza. Mi contraddistingue la sperimentazione dei tessuti, delle texture e dei colori.

F: Quali esperienze ,nel campo della moda, porti nel cuore?

S: Porto nel cuore le mie prime sfilate nelle settimane di “Alta Roma”, con i miei Final Work con Accademia Altieri Moda e Arte. Ho progettato i miei capi dal disegno fino alla confezione. E’ un lavoro completamente artigianale, che ha impegnato tanto tempo e pazienza per i ricami e il disegno sulla stoffa. Vedere il mio primo abito di Alta Moda calcare la passerella di Alta Roma è stata davvero un’ esperienza che porterò tutta la vita nel mio cuore.

F: Tra gli stilisti emergenti, ce ne sono alcuni che segui particolarmente?FB_IMG_1485086941830

S: Si, seguo Jaeha ( vero nome Jae Kim), neozelandese ma di origine coreana. I suoi abiti sono trasformisti, i pantaloni e le gonne possono variare cambiando anche la vestibilità, a secondo del mood del momento.
Mi piacciono particolarmente i cappotti colorati della stilista persiana Farnaz Ilkhani,  che ha creato una linea di soprabiti e cappotti dallo stile persiano, che sa d’Oriente, e delle sue leggende da mille e una notte.

F: Esiste una canone di “modella perfetta” per uno stilista?

S: Si, il canone di “modella perfetta” è sicuramente quella con testa, grinta e intuito. Io credo che ci voglia una grande personalità. Una modella di moda si plasma a quella che é la richiesta di un committente, mentre una modella freelance deve lavorare su se stessa. Una modella che si sa gestire da sola, che conosce il proprio corpo e l’area in qui andrà a lavorare, offrirà sempre un risultato maggiore.

FB_IMG_1485087000729F: Puoi parlarci di qualche tuo progetto futuro?

S: Ho diversi progetti  e uno di questi è la mia sfilata per “Cosenza Fashion Week” il 13 maggio. Sempre nel mese di maggio una collaborazione nel progetto ” Viceversa” ,che sta nel coinvolgere le modelle sia nell’essere fotografate sia nel fotografare i fotografi con alcune di loro. Le modelle indossano la mia ultima collezione e saranno fotografate per un calendario che sarà possibile ammirare in una mostra.
Riprenderanno anche le selezioni di Miss Très Chic Lazio 2017 e le ragazze indosseranno i miei abiti.
Il 19 maggio avrò il piacere di sfilare la mia collezione internazionale “#PureColorExtravagantCollection” in Via Margutta a Roma, una “via degli artisti” come si suol dire della capitale!

F: 
Spero un giorno di poter ammirare le tue creazioni dal vivo, ti faccio i miei più sentiti complimenti e un forte in bocca al lupo per la tua carriera.

S: Grazie mille! Sarà un onore per me poter condividere con te la mia arte e ti ringrazio per avermi dato l’opportunità di esprimere la mia gioia per questo bellissimo lavoro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...